mercoledì 13 novembre 2019

Programma mese di Novembre – Dicembre 2019

Gentilissimi
vi inviamo il programma di visite per adulti e per bambini dei mesi di novembre e dicembre ricco di “aperture speciali”, e con le visite alle mostre della stagione che non potete perdere: “Impressionisti segreti” a Palazzo Bonaparte, “Pompei e Santorini” alle Scuderie del Quirinale, “Bacon Freud e la Scuola di Londra” al Chiostro del Bramante e “Canova. Eterna Bellezza” a Palazzo Braschi
Come sempre vi ricordiamo di prenotare inviando una mail a: prenotazioni@gattidelforo.it
Siamo sempre a disposizione per organizzare visite “fuori programma” per gruppi e confidiamo nei vostri preziosi suggerimenti per il prossimo programma.

Un saluto a tutti
I Gatti del Foro

Sabato 16 novembre ore 14.45 Visita Per Bambini
A difesa di Roma: le Mura Aureliane e la Porta Asinaria
Visita con permesso speciale
Un nome strano per una porta così importante! Sapete che proprio da questa porta entrarono i soldati di Belisario per difendere Roma e le truppe di Totila per conquistarla? Totila usò uno stratagemma. Volete conoscere quale? Non vi resta che partecipare alla visita di sabato!
Un’occasione unica per “camminare nella storia” e ammirare da vicino l’incredibile cinta muraria di Roma che per secoli difese la nostra città! Durante la visita sarà possibile percorrere un piccolo tratto del camminamento di ronda sulle mura, dando la possibilità di essere, anche solo per un momento, a guardia della città!
Appuntamento davanti alla Coin in Piazzale Appio 7
Ingresso (residenti a Roma): 4 €; Ridotto (18-25 anni; bibliocard, metrebus): 3 €;
Gratuito: sotto i 18 anni; possessori MIC card*.
Visita guidata: adulti 6 €; bambini 6 € (adulto+bambino 10 € con pagamento anticipato)
Età consigliata: 6-10 anni. Durata visita: 1h 15’

Domenica 17 novembre ore 11.15
Il Colombario di Pomponio Hylas. Visita con apertura speciale
Il sepolcro di Pomponio Hylas, vissuto nel periodo di Nerone, con le sue pitture parietali, le iscrizioni musive e le edicole funebri invita ad un affascinante viaggio alla scoperta delle usanze funerarie degli antichi romani e alla rievocazione di antichi miti, pratiche religiose e credenze superstiziose.
Appuntamento davanti a Porta Latina (Via di Porta Latina).
Ingresso (residenti a Roma): Intero 4 €; 
Ridotto (18-25 anni; bibliocard, metrebus, feltrinelli): 3 €; 
Gratuito: sotto i 18 anni; possessori MIC card*.
Visita guidata: 10 € (8 € con pagamento anticipato). Durata visita: 1h 15’.

Domenica 17 novembre ore 16.45
La Casina del Cardinal Bessarione. 
Visita con permesso speciale
Raro esempio di architettura rinascimentale suburbana a Roma, recentemente restaurato, il piccolo e prezioso casale conserva sale affrescate e un grazioso giardino, che ne facevano un luogo di “otium” ispirato al mondo antico e immerso nella quiete della Via Appia, a poca distanza dai grandi monumenti romani. Costruita probabilmente su preesistenze antiche, la casina fu sede del cardinale di Tuscolo, e nell'Ottocento osteria meta di passeggiate campestri.
Appuntamento in Via di Porta San Sebastiano, 8
Ingresso: gratuito.
Visita guidata: 10 € (8 € con pagamento anticipato). Durata visita: 1h 15’ 

Domenica 24 novembre ore 17.45
Mostra “Impressionisti Segreti” a Palazzo Bonaparte
Un’incredibile esposizione permette di poter ammirare oltre 50 opere dei più grandi artisti impressionisti, tra cui Monet, Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Gauguin, non conosciute al più vasto pubblico perché provenienti da collezioni private e concesse eccezionalmente per questa occasione. A rendere ancora più eccezionale questa mostra è il luogo scelto per l’esposizione, Palazzo Bonaparte, anch'esso fino ad oggi non accessibile e che apre per la prima volta le sue porte al pubblico.
Appuntamento davanti all’ingresso della mostra in Piazza Venezia, 5
Quota partecipazione (biglietto+prenotazione+auricolari+visita guidata): 23 €
Durata visita: 1h 45’. Sono richiesti prenotazione e pagamento entro il 19 novembre

Sabato 30 novembre ore 14.15Visita Per Bambini
Mostra “Impressionisti segreti” a Palazzo Bonaparte 
In questa visita ammireremo insieme la pittura di Monet, Renoir, Pissarro e degli altri Impressionisti: il loro stile particolare, la novità della loro arte e l’amicizia profonda che legava questo gruppo di artisti. Inoltre conosceremo anche alcune pittrici, forse meno famose ma assolutamente incredibili come persone e artiste! Inoltre tra pennellate, paesaggi e storie appassionanti avremo la possibilità di vedere un incredibile balcone dal quale si affacciava la mamma di Napoleone!
Appuntamento davanti all’ingresso della mostra in Piazza Venezia, 5
Quota partecipazione (biglietto+auricolari+visita): Adulti 18 € - Bambini 15 €
Durata visita: 1h 45’ circa.
Sono richiesti prenotazione e pagamento entro il 20 novembre

Domenica 1 dicembre  ore 14.45Visita Per Bambini
Un condominio nell’antica Roma: l’Insula dell’Aracoeli.
Visita con permesso speciale
Come era la vita in un condominio nell’antica Roma? Quanti piani poteva raggiungere un edificio? Quale era l’appartamento più bello e spazioso? I bambini potevano giocare in cortile?Durante questa visita scopriremo quanto fosse complicato vivere a Roma, soprattutto per la plebe, e quanto fosse difficile la convivenza tra “vicini” di appartamento!
Appuntamento davanti l’area archeologica accanto alla scalinata dell’Aracoeli.
Ingresso (residenti a Roma): gratuito in occasione prima domenica del mese
Visita guidata: adulti 6 €; bambini 6 € (adulto+bambino 10 € con pagamento anticipato)
Età consigliata: 6-10 anni. Durata visita: 1h e 15’

Domenica 1 dicembre ore 16.45
MostraBacon, Freud e la Scuola di Londra” al Chiostro del Bramante
Una mostra organizzata in collaborazione con la Tate Gallery di Londra che ha prestato oltre quarantacinque dipinti, disegni e incisioni di artisti immigrati in Inghilterra negli anni ‘30, che hanno fatto di Londra la loro casa, il loro studio, la loro città. Artisti che hanno segnato un’epoca, ispirato generazioni, utilizzato la pittura per raccontare la vita: insieme a Francis Bacon e Lucian Freud, Michael Andrews, Frank Auerbach, Leon Kossoff e Paula Rego con opere dal 1945 al 2004.
Le opere di Bacon, Freud e la Scuola di Londra rivelano, in modo diretto e sconvolgente, la natura umana: le nostre fragilità, l’energia dirompente dei nostri sentimenti con gli eccessi, gli opposti, i tentativi di evasione.
Appuntamento davanti l’ingresso del Chiostro del Bramante in Via dell’Arco della Pace, 5.
Quota partecipazione (biglietto+prenotazione+visita guidata): 20 €
Durata visita: 1h 45’ circa.
Sono richiesti prenotazione e pagamento entro il 22 novembre

Sabato 14 dicembre ore 15.30
Mostra “Pompei e Santorini. L’eternità in un giorno”
Pompei e Santorini sono accomunate da un identico tragico destino: entrambe sono state distrutte a causa di un evento catastrofico che ha improvvisamente interrotto la loro storia quotidiana ma, allo stesso tempo, le ha consegnate alla Storia. Gli scavi di Pompei alla metà del ‘700 e di Akrotiri negli anni ’60 hanno permesso di svelare la “vita sospesa” di queste due città attraverso edifici, pitture parietali, suppellettili, gioielli e oggetti di uso quotidiano. Il racconto espositivo di queste due straordinarie città è punteggiato da opere di artisti moderni e contemporanei (tra cui Turner, Guttuso, Andy Warhol, Burri, Damian Hirst) per evidenziare quanto la riscoperta delle civiltà sepolte abbia nutrito l’immaginario artistico.
Appuntamento all’ingresso delle Scuderie del Quirinale, in via XXIV Maggio.
Quota partecipazione (biglietto+prenotazione+visita guidata): 23 €
Durata visita: 1h 45’ circa.
Sono richiesti prenotazione e pagamento entro il 4 dicembre

Domenica 15 dicembre ore 15.20  
Mostra “Canova. Eterna Bellezza” a Palazzo Braschi
La mostra rende omaggio all’artista e all’uomo Canova, ripercorrendone la carriera e l’importante ruolo istituzionale da lui svolto a Roma nel corso del ‘700 e dei primi dell’800. Attraverso oltre 170 opere, tra sculture, bozzetti, disegni, provenienti da importanti Musei e collezioni italiane e straniere per la mostra al Museo di Roma di Palazzo Braschi, sarà possibile narrare il profondo legame tra Antonio Canova e la Città Eterna.In mostra si ripercorrono gli itinerari compiuti dallo scultore alla scoperta di Roma, sin dal suo primo soggiorno riportando, nei suoi taccuini, l’ammirazione e lo stupore di fronte ai capolavori della Galleria Borghese, dei Musei Capitolini e delle grandi collezioni dei Farnese e dei Ludovisi.
Appuntamento nel cortile di Palazzo Braschi, P.zza S. Pantaleo
Biglietto: Intero 13 €; 
Ridotto 11 € (possessori MIC card, giornalisti, insegnanti, under 25 e over 65)
Visita guidata + noleggio auricolari: 10 €
Durata visita: 1h 45’ circa.
Sono richiesti prenotazione e pagamento entro il 5 dicembre
NB: si richiede agli aventi diritto alla riduzione la massima puntualità per poter presentare i documenti attestanti il diritto al biglietto ridotto.

Per informazioni e prenotazioni: I Gatti del Foro
e-mail: marta.rivaroli@gattidelforo.it – cell. 3391189485