martedì 11 giugno 2019

Buongiorno,
con grande dolore vi comunico che la mia amica e collega Anna Rughetti ci ha lasciato. Dopo una lunga malattia contro la quale ha lottato con tutte le sue forze ma sempre con il sorriso,  alla fine ha scelto di "andare oltre"  nella sua modalità: con grazia e dolcezza
Affido il suo ricordo alle parole del marito Alessandro. Non avrei potuto trovare modo migliore per descrivere cosa Anna abbia significato e significhi ancora per tutti noi.

Ieri sera mia moglie Anna ha deciso di "andare oltre"...
Avrebbe compiuto 49 anni il 14 luglio.
Per i tantissimi che hanno avuto la fortuna di conoscerla, nei vari e molteplici aspetti (arte, cultura, "saper fare"), sapete benissimo che persona eccezionale sia stata...
Per chi non ha avuto tale fortuna ma conosce me, mi avrà spesso sentito parlare di arte, artigianato, cultura umanista e avrà ben capito che non era farina del mio sacco, ma dell'immenso patrimonio umano e culturale di Anna. Se n'è andata dopo lunga malattia, ma serenamente, non dando al male la possibilità di farla soffrire inutilmente; se n'è andata abbracciata a me...
Anna mi parlava spesso delle sue relazioni e amicizie legate alle tante cose che aveva piacere di fare, prima fra tutte la passione per l'arte (vi assicuro che su questo fronte è una grande perdita per tutta l'umanità) e in ultimo (ma estremamente importante) l'amore per la tessitura...
A tutti coloro che hanno fatto sì che, direttamente o indirettamente, Anna coltivasse queste passioni dico GRAZIE DI CUORE.
Ai miei amici che in questi mesi mi hanno sostenuto mando i miei più sentiti ringraziamenti.
Ora andiamo avanti”

Per chi volesse salutarla
la cerimonia si terrà mercoledì 12 giugno  ore 14 presso la “Sala del Tempietto Egizio” al Cimitero Monumentale del Verano.

L'Appuntamento è alle ore 13.50 davanti  l'ingresso del Verano: Piazzale del Verano 1

Un saluto
I Gatti del Foro

venerdì 7 giugno 2019

Programma visite giugno-luglio 2019

Buona estate a tutti!
Finalmente sono tornate le belle giornate estive ed eccoci pronte ad offrirvi una serie di passeggiate all’aria aperta alla scoperta della storia, delle leggende e delle curiosità della nostra magnifica Roma! Vi segnaliamo alcuni appuntamenti “diurni” assolutamente da non perdere nonostante il caldo e che fanno parte del ciclo “Roma Sotterranea”: la visita al settore della Domus Transitoria di Nerone riscoperto sotto il palazzo imperiale sul Palatino (pochi posti ancora a disposizione) e la visita alle Terme di Caracalla con l’apertura straordinaria dei sotterranei della zona del calidarium, finalmente visibili al pubblico. E poi, ormai un appuntamento fisso del nostro calendario estivo, la visita serale al Colosseo, quest’anno arricchita con un nuovo percorso multimediale.
Vi aspettiamo numerosi e come sempre vi ricordiamo che per partecipare è necessario inviare una mail a: prenotazioni@gattidelforo.it
Un saluto
Anna e Marta
I Gatti del Foro
 
 
Domenica 9 giugno ore 15Ultimi posti a disposizione
Il Palatino e la straordinaria Domus Transitoria di Nerone
Visitare il colle Palatino è come ripercorrere la storia di Roma: scelto da Romolo per fondare la nuova città, fu abitato per molti secoli da nobili famiglie, fino a quando Ottaviano Augusto, rifondatore di Roma, non realizzò la sua Domus proprio accanto ai resti dell’antico abitato romuleo. Da quel momento in poi, il colle Palatino, divenne il simbolo del potere e il luogo della residenza imperiale, dalla Domus Tiberiana fino allo splendido Palatium della dinastia Flavia, senza tralasciare le residenze dell’imperatore Nerone. Ed è proprio la prima residenza di Nerone, la Domus Transitoria, che è stata da poco riaperta al pubblico: 800 metri quadrati di questa prestigiosa dimora vengono ora restituiti al pubblico, con un percorso multimediale che permetterà ai visitatori di riscoprirne tutto il fascino, tra marmi colorati e fontane zampillanti.
Appuntamento in via di San Gregorio, 30
Ingresso+ prenotazione: Intero 18 €; Ridotto 18-25 anni: 4 €;
Visita Guidata: 12 € (10 € con pagamento anticipato). Durata visita: 2 h.
Per questa visita è consigliato il pagamento anticipato

Martedì 18 giugno ore 19.30
Il Ghetto di Roma: alla scoperta di Roma ebraica
La storia della comunità ebraica di Roma, una delle più antiche del mondo, rivissuta in un percorso affascinante per le stradine del vecchio Ghetto di Roma, tra storia, leggende, voci e tradizioni di un popolo che ha sempre, e nonostante tutto, mantenuto la propria identità.
Appuntamento sull'Isola Tiberina in Piazza San Bartolomeo all'Isola presso l'”obelisco”.
Visita Guidata: 12 € (10 € con pagamento anticipato). Durata visita: 1 h e 45’

Venerdì 21 giugno ore 18.15
La Roma dei Borgia
Una passeggiata nel cuore di Roma per conoscere le vicende dei Borgia, la spregiudicata famiglia che dominò il panorama politico del Rinascimento della città creando una “leggenda nera” popolata di amori incestuosi, avvelenamenti, fratricidio, nepotismo, arrivismo, complotti, scandali e delitti. Ascolteremo le loro vicende personali e ricostruiremo la storia degli intrighi della Roma del ‘400 percorrendo le vie e le piazze dei rioni Regola, Parione e Ponte, ancora imperniati di un’atmosfera tutta rinascimentale.
Appuntamento in piazza Sforza Cesarini
Visita Guidata: 12 € (10 € con pagamento anticipato). Durata visita: 2 h.

Martedì 2 luglio ore 20.45
Esecuzioni, statue parlanti e corse di cavalli
Perché piazza del Popolo si chiama in questo modo? E via del Babbuino? Cosa si svolgeva su via del Corso? Perché la fontana di Piazza di Spagna è chiamata Barcaccia? Una passeggiata da Piazza del Popolo a piazza di Spagna alla scoperta di aneddoti, storie, curiosità e misteri che rendono una delle zone più popolari e frequentate di Roma ancora più affascinante.
Appuntamento a piazza del Popolo davanti all’obelisco.
Visita Guidata: 12 € (10 € con pagamento anticipato). Durata visita: 1 h e 30’.

Sabato 6 luglio ore 16.15
Mostra “Plessi. Il segreto del tempo” nel nuovo settore dei sotterranei delle Terme di Caracalla
Un nuovo settore dei sotterranei delle Terme di Caracalla apre al pubblico con la mostra Il segreto del tempo, di Fabrizio Plessi, tra i protagonisti della videoarte. Si tratta del settore sotto l’esedra del calidarium, cuore pulsante dell’impianto ed esempio unico dell’alto livello tecnologico raggiunto dagli antichi romani, ora finalmente visibile nel nuovo percorso. Un progetto complesso che tra l’altro vede il ritorno alle Terme di Caracalla di alcune opere di arte antica originariamente collocate nell’impianto termale.
Appuntamento in via delle Terme di Caracalla
Ingresso+ supplemento mostra: Intero 11 €; Ridotto 18-25 anni: 5 €;
Visita Guidata: 12 € (10 € con pagamento anticipato). Durata visita: 2 h.

Giovedì 11 luglio ore 20.40
Il Colosseo di sera: il sogno del gladiatore (apertura straordinaria)
Una suggestiva illuminazione per una speciale visita serale ai sotterranei ed alle arcate interne del Colosseo. La visita comincia dal secondo ordine dove la guida introdurrà la storia dell’anfiteatro e lo svolgimento dei giochi gladiatori. Il percorso prevede poi la visita ai sotterranei, i luoghi in cui gladiatori e belve feroci attendevano prima di apparire al cospetto del pubblico per sfidarsi in giochi e
cacce cruente, e che permetterà di parlare del funzionamento dell’apparato tecnico che consentiva il sollevamento di uomini e animali dai sotterranei all’arena. Infine nell’arena i visitatori potranno immergersi, grazie all’ausilio dell’apparato multimediale, nella ricostruzione delle ultime ore di vita di un gladiatore alla vigilia di un incontro.
Appuntamento all’ingresso Gruppi ColosseoQuota partecipazione (ingresso+pren.+ visita): 30 €; Ridotto (dai 6 ai 14 anni): 25 €
Durata visita
: 1 h e 45’. Prenotazione e pagamento anticipato entro il 1 luglio

Mercoledì 17  luglio ore 19.30
Rione Testaccio: Roma si racconta
Il Rione Testaccio è un vero museo diffuso: percorrere le sue strade, sostare nelle piazze e contemplare il nuovo linguaggio dell’arte urbana è come compiere un viaggio nel tempo, dai resti del Monte dei Cocci e della Piramide dell’antica Roma fino ai palazzi fascisti e alle testimonianze di archeologia industriale come lo splendido complesso del Mattatoio. Allo stesso tempo è un viaggio nella memoria di Roma, dalla frenetica vita del porto fluviale, ai racconti degli scrittori del Grand Tour, dalle ricette per cucinare il “quinto quarto” alle sempre attuali pagine di Pier Paolo Pasolini.
Appuntamento in via Raffaele Persichetti di fronte Porta San Paolo.
Visita Guidata: 12 € (10 € con pagamento anticipato). Durata visita: 1 h e 45’.

Per informazioni e prenotazioni
Responsabili: Anna Rughetti/Marta Rivaroli
e-mail: marta.rivaroli@gattidelforo.it – cell. 3391189485