domenica 24 settembre 2017

Visite guidate - settembre e ottobre 2017

Presentiamo le proposte di visite guidate di Ottobre (con un ultimo appuntamento di settembre).
Segnaliamo che per il Foro Romano di sera e per Villa Adriana i posti rimasti sono davvero pochissimi, quindi, se siete interessati, vi invitiamo a prenotarvi al più presto.
Nel programma troverete tanti permessi speciali (la basilica Neopitagorica di Porta Maggiore, la Piramide cestia, le bellissime Tombe dipinte di Via Latina, i sotterranei di Santa Maria Maggiore...), percorsi serali (il Foro Romano, i Musei Vaticani con la Cappella Sistina) e la bella e ricca mostra dedicata a Monet che aprirà a breve.

Per partecipare è sempre indispensabile la prenotazione, da fare inviando una email a prenotazioni@gattidelforo.it

Siamo inoltre a disposizione per richieste personalizzate e itinerari didattici per gruppi e scuole.

Vi aspettiamo!
I Gatti del Foro


Venerdì 29 settembre ore 20.30
Il Foro romano di sera
con apertura straordinaria di S. Maria antiqua
Un’occasione imperdibile per visitare di sera i fastosi resti del Foro Romano, illuminati per l’occasione, attraverso un percorso che permetterà di ammirare la Basilica Emilia con le sue navate, di costeggiare la Curia Julia, la sede del Senato, di camminare lungo la via Sacra come un antico Romano fino ad arrivare a Santa Maria antiqua, vero gioiello medievale, considerata la “Cappella Sistina del Medioevo”, aperta per l’occasione, per poi concludere la visita di fronte all’imponente podio del Tempio di Antonino e Faustina, trasformato nella chiesa di San Lorenzo in Miranda e simbolo delle stratificazioni e trasformazioni di Roma.
Appuntamento a Largo della Salara Vecchia (di fronte ingresso area archeologica)
Quota di partecipazione (ing+pren+visita): 24 €; Ridotto (dai 6 ai 12 anni): 21 €
Durata visita: 1 h e 45’.


Domenica 1 ottobre ore 10.30
Villa Adriana: una giornata con l’imperatore Adriano
La magnifica villa dell’imperatore cosmopolita, creazione geniale di un architetto fuori della norma e perfetto connubio tra Architettura e Natura. Una passeggiata che permetterà di visitare alcuni degli edifici più importanti del complesso adrianeo come il Pecile, il Canopo ed il bellissimo Teatro marittimo, da poco riaperto dopo un periodo di restauro, ricostruendo, attraverso le architetture e le memorie letterarie, la personalità di Adriano, uno degli imperatori più amati e controversi della storia di Roma.
Appuntamento davanti all’ingresso dell’area archeologica.
Ingresso*: gratuito prima domenica del mese
Quota di partecipazione: 12 € (10 € con pagamento anticipato).
Durata visita: 3 h. In occasione della domenica gratuita potrebbero esserci code alla biglietteria


Sabato 7 ottobre ore 16
Sotterranei e basilica di Santa Maria Maggiore
Visita con apertura speciale
Sotto la Basilica di Santa Maria Maggiore è possibile esplorare ambienti ipogei di grandissimo interesse, riportati alla luce da scavi recenti. Una ricca domus di epoca romana svela a poco a poco i suoi segreti, tra pavimenti a mosaico e raffinate pitture parietali che rappresentano il ciclo dei mesi e le collegate attività agricole. La visita continuerà all’interno della basilica legata alla Natività dove sarà possibile ammirare gli splendidi cicli musivi dell’arco trionfale e del catino absidale e la bellissima cappella Sistina.
Appuntamento davanti alla basilica di S. Maria Maggiore
Quota di partecipazione (ingresso + visita +auricolari): 16 € (14 € con pagamento anticipato)
Durata visita: 1 h 30’. Percorso disagevole: vi sono tratti con scalette e passerelle.


Domenica 8 ottobre ore 11.45
La Piramide Cestia
Visita con permesso speciale
La Piramide Cestia è ritornata al suo splendore originario dopo il restauro. Si tratta del monumento funerario che Caio Cestio si fece realizzare alla “maniera egizia” forse a ricordo della conquista augustea dell’Egitto. Il sepolcro venne costruito nel 12 a.C. in soli 330 giorni, per volontà dello stesso committente, come riporta l’iscrizione ancora visibile.
Appuntamento in Via Raffaele Persichetti (a lato della Piramide).
Quota partecipazione (prenotazione + visita guidata): 14 € (12 € con pagamento anticipato).
Durata visita: 1 h e 15’. Divisione in piccoli gruppi


Venerdì 13 ottobre ore 19
I Musei Vaticani e la Cappella Sistina di sera
Il percorso si snoda attraverso le sterminate collezioni ospitate nel palazzi Vaticani, toccando l'arte antica, la Galleria degli Arazzi e quella delle Carte Geografiche, le Stanze di Raffaello e infine la Cappella Sistina affrescata dai maggiori artisti attivi alla fine del Quattrocento e dal sommo Michelangelo, che vi lavorò in due riprese, modificando con quest'opera straordinaria il percorso della storia dell'arte successiva.
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+visita guidata + noleggio auricolari): 32 €.
Ridotto (ragazzi sotto i 18 e universitari sotto i 26 anni con attestazione): 24 €
Durata visita: circa 3 h. Per questa visita è richiesto il pagamento delle quote entro il 3 ottobre


Sabato 14 ottobre ore 11.40
Vivere da Romano, morire da eroe : le Tombe di via Latina.
Visita con permesso speciale
Sull'antica via Latina che, in alternativa all'Appia, conduceva verso Capua, un parco archeologico nascosto e poco noto custodisce alcune meraviglie poco conosciute ma eccezionali: splendidi edifici sepolcrali di epoca romana, decorati con raffinati stucchi e con preziose pitture, le cui simbologie figurative riconducono all'augurio e alla speranza che l'aldilà sia un luogo di serenità e che la fama del defunto sia eternata al pari di quella delle tante figure eroiche richiamate nelle raffigurazioni.
Appuntamento in Via dell’Arco di Travertino, 151
Quota partecipazione (prenotazione + visita guidata): 14 € (12 € con pagamento anticipato).
Durata visita: 1 h e 30’. Presenza scale e divisione in piccoli gruppi.


Domenica 22 ottobre ore 11.45
La Basilica “neopitagorica” di Porta Maggiore
Visita con permesso speciale
La Basilica sotterranea di Porta Maggiore ritorna ad essere visitabile grazie all’apertura del cantiere di restauro. Rinvenuta casualmente durante lavori di consolidamento dei soprastanti binari ferroviari, ha mantenuto inalterato il suo apparato decorativo interamente in stucco bianco e policromo. Lo studio dell'apparato decorativo ha da subito attirato l'attenzione degli studiosi per la presenza di un complesso linguaggio mitologico non sempre di facile decifrazione. Le ipotesi interpretative vanno da sede di una setta neopitagorica in età neroniana, a monumento funerario della famiglia degli Statili Tauri.
Appuntamento davanti all’ingresso in via Prenestina (Porta Maggiore)
Quota partecipazione (prenotazione + visita guidata): 14 € (12 € con pagamento anticipato).
Durata visita: 1h e 15’. Presenza scale e divisione in piccoli gruppi.


Domenica 29 ottobre ore 15
mostra Monet al Vittoriano
L’esposizione, curata da Marianne Mathieu, presenta circa sessanta opere del padre dell’Impressionismo, provenienti dal Musée Marmottan Monet, testimonianza del percorso artistico, ma soprattutto dell’artista medesimo. Si tratta infatti delle opere che Monet conservava nella sua ultima dimora di Giverny e che il figlio Michel donò al museo. Dai primissimi lavori, le celebri caricature, attraverso i paesaggi rurali e urbani di Londra, Parigi, Vétheuil, Pourville, alle tele dedicate ai fiori del suo giardino (rose, glicini, agapanti), per arrivare alle monumentali Ninfee, la mostra restituisce la ricchezza artistica di Monet.
Appuntamento all’ingresso del Complesso del Vittoriano, in Via di San Pietro in Carcere.
Quota partecipazione (ingresso+prenotazione+visita guidata+noleggio auricolari): Adulti 20 €; Bambini (under 11 anni): 17 €.
Durata visita: 1h e 45’.
Per questa visita è richiesto il versamento anticipato delle quote entro il 12 ottobre


Per informazioni e prenotazioni
Responsabili: Anna Rughetti/Marta Rivaroli
e-mail: marta.rivaroli@gattidelforo.it – cell. 3391189485
Per prenotare: prenotazioni@gattidelforo.it
web: www.gattidelforo.it - http://blog.gattidelforo.it/