lunedì 2 gennaio 2017

Visite guidate Gennaio 2017





Ben ritrovati nel nuovo anno!
Vi rinnoviamo i nostri più cari auguri e vi presentiamo le nostre nuove visite guidate per iniziare il 2017 all'insegna dell'approfondimento e della scoperta intelligente della nostra città.
Vi proponiamo luoghi particolari e ricchissimi di storia, come il Sancta Sanctorum e i sotterranei di Santa Cecilia, l'Opus Sectile e le case di Augusto e di Livia al Palatino, sconosciuti a molti romani, ma che sicuramente si riveleranno delle gradite sorprese!
Ci sentiamo di consigliarvi anche due mostre molto interessanti: l'ampia mostra dedicata all'opera di Artemisia Gentileschi e al suo inquadramento storico, e la mostra "Museo Universale", dal titolo forse poco chiaro, che raccoglie alle Scuderie del Quirinale capolavori straordinari di Raffaello, Guido Reni, Tiziano, Canova... oltre a notevoli esempi d'arte antica, dandoci l'occasione di ripercorrere tappe fondamentali della storia del patrimonio culturale e della sua percezione come "tesoro". Le tematiche sono importanti e poco note al pubblico e la mostra è decisamente molto ben fatta. Dopo un periodo un po' deludente per le mostre a Roma, riteniamo che sia un'opportunità da non perdere e speriamo anche che sia un buon auspicio di ripresa culturale... In questo primo mese di mostra, inoltre, potremo appofittare di una promozione speciale sull'ingresso!

Speriamo di incontrarvi numerosi e sicuramente in questo nuovo anno vi proporremo ancora tante attività interessanti, che stiamo già preparando!

Per partecipare è sempre necessaria la prenotazione, da fare inviando una email a: prenotazioni@gattidelforo.it
I posti sono limitati, ed è prevista la riduzione per chi sceglie di effettuare il pagamento anticipato delle quote.

Vi aspettiamo!
Ancora tanti auguri e un caro saluto da 
I Gatti del Foro




Sabato 14 gennaio ore 15.30
Scala Santa e Sancta Sanctorum
La scala salita da Gesù per essere giudicato da Ponzio Pilato è da secoli luogo di profonda spiritualità e devozione. Alla sua sommità si trova il luogo più santo, il Sancta Sanctorum, cappella di origine antichissima che custodisce preziosi mosaici medievali e un'immagine acheropita del Cristo.
Durata: 1h 30min
Quota di partecipazione (visita guidata + ingresso + noleggio auricolari): 15 euro (13 euro con pagamento anticipato)


Domenica 15 gennaio ore 15.40
Mostra Museo Universale
Canova, Tiziano, Raffaello e tanti altri artisti sono stati i testimoni di un momento molto particolare della storia d'Italia: le loro opere, trasferite in Francia da Napoleone nell'intento di di creare un grande “Museo Universale”, sono state poi riportate in Italia in un'operazione di recupero di beni artistici che è stata anche il primo passo verso la consapevolezza del valore degli oggetti d'arte. I duecento anni da questo ritorno sono l'occasione per vedere riunite opere eccezionali e guardare con occhi nuovi al tema attualissimo della tutela del patrimonio.
Appuntamento davanti all'ingresso delle Scuderie del Quirinale, in via XXIV maggio
quota di partecipazione: 18 euro (incluso: visita guidata + ingresso + prenotazione e noleggio auricolari). Ridotto sotto i 18 anni: 10 euro.
Quota speciale valida solo per il primo mese di mostra.
Per questa visita è richiesto il pagamento anticipato delle quote. Posti limitati.


Sabato 21 gennaio ore 10.15
Sotterranei e chiesa Santa Cecilia in Trastevere
Nel cuore di Trastevere l'antica chiesa di Santa Cecilia ricorda il martirio della giovane cristiana che fu torturata nel calidarium della sua casa e infine decapitata; al di sotto della chiesa, alla fine del XIX secolo, sono stati ritrovati i resti di edifici di epoca romana, che probabilmente corrispondono al luogo dove Cecilia abitò e dove si insediò il primitivo “titulus”, cioè la chiesa domestica a lei intitolata.
Appuntamento in Piazza Santa Cecilia (Trastevere)
Durata: 1h 30min
Quota di partecipazione (visita guidata + apertura sotterranei): 13 euro (11 euro con pagamento anticipato)


Sabato 28 gennaio ore 17
Mostra Museo Universale
Canova, Tiziano, Raffaello e tanti altri artisti sono stati i testimoni di un momento molto particolare della storia d'Italia: le loro opere, trasferite in Francia da Napoleone nell'intento di di creare un grande “Museo Universale”, sono state poi riportate in Italia in un'operazione di recupero di beni artistici che è stata anche il primo passo verso la consapevolezza del valore degli oggetti d'arte. I duecento anni da questo ritorno sono l'occasione per vedere riunite opere eccezionali e guardare con occhi nuovi al tema attualissimo della tutela del patrimonio.
Appuntamento davanti all'ingresso delle Scuderie del Quirinale, in via XXIV maggio
quota di partecipazione: 18 euro (incluso: visita guidata + ingresso + prenotazione e noleggio auricolari). Ridotto sotto i 18 anni: 10 euro.
Quota speciale valida solo per il primo mese di mostra.
Per questa visita è richiesto il pagamento anticipato delle quote. Posti limitati.


Domenica 29 gennaio ore 11
Opus Sectile
Una sala tutta in marmo: la Domus tardo-antica di Porta Marina
Recentemente restaurata e attentamente ricostruita in uno scenografico allestimento, la splendida decorazione della domus di Porta Marina sorprende per la ricchezza dei materiali e lo splendore dei colori: un’intera sala monumentale ricoperta da un prezioso intarsio di marmi colorati (che i Romani chiamavano “opus sectile”), a formare motivi geometrici, floreali e figurati. Un tesoro poco conosciuto e di stupefacente bellezza, capace di rievocare lo sfarzo delle più belle dimore dell’antichità.
Appuntamento davanti all’ingresso Museo Alto Medioevo, Viale Lincoln, 3 (piazza Marconi – Eur).
Durata della visita: 1 ora e mezzo. Presenza di scale
Ingresso: 4 Euro (sotto i 18 anni gratuito).
Visita guidata: 10 euro (8 euro con pagamento anticipato)


Sabato 4 febbraio ore 15.00
Mostra Artemisia Gentileschi e il suo tempo
Attraverso una ampia raccolta di opere di Artemisia e di suoi contemporanei, si ricostruisce il clima culturale in cui si mosse questa straordinaria artista, tra le pochissime donne a dedicarsi all'attività di pittrice. Vissuta tra Roma, Firenze e Napoli, la Gentileschi ebbe una carriera fitta di esperienze e successi, mettendosi in relazione con i grandi artisti del Seicento, di cui fu ammiratrice e rivale, in un percorso d'arte e di vita tra i più appassionanti.
Appuntamento nel cortile del Museo di Roma di Palazzo Braschi (Piazza Navona)
Ingresso mostra: 11 euro (ridotto 9 euro)
Visita guidata: 10 euro (8 euro con pagamento anticipato)


Domenica 5 febbraio ore 11.20
Casa di Augusto e casa di Livia al Palatino
Visita con permesso speciale
Un’occasione unica per visitare la residenza augustea riaperta da pochissimo al pubblico e poter ammirare il nuovo settore della Casa di Augusto e le splendide sale della Casa di Livia. Dagli ambienti privati, raffinatissimi eppure semplici, fatti di piccole stanzette, ai grandiosi ambienti dedicati all'ospitalità, le pareti splendono di colori inattesi e decorazioni illusionistiche che sorprendono per giochi prospettici e immagini simboliche.
Appuntamento davanti all’Arco di Costantino
Quota di partecipazione (visita + prenotazione): 14 Euro (12 euro con pagamento anticipato)
Durata visita: 2 h
NB: Biglietto per il Palatino gratuito per la prima domenica del mese. Si raccomanda la puntualità



Per informazioni e prenotazioni
Per partecipare è indispensabile prenotare; inviare una email a: prenotazioni@gattidelforo.it
Responsabili: Anna Rughetti/Marta Rivaroli (3391189485)
e-mail: anna.rughetti@gattidelforo.it; marta.rivaroli@gattidelforo.it
web: www.gattidelforo.it - http://blog.gattidelforo.it/