giovedì 31 marzo 2016

Visite guidate del fine settimana

Ricordiamo le visite guidate del prossimo fine settimana, per le quali ci sono ancora dei posti a disposizione.
Per partecipare è neccessario prenotarse, inviando una email a. prenotazioni@gattidelforo.it
Vi aspettiamo!
I Gatti del Foro

Domenica 3 aprile 14.20
Casa di Augusto e Livia al Palatino
Visita con permesso speciale
Un’occasione unica per visitare la residenza augustea riaperta da pochissimo al pubblico e poter ammirare il nuovo settore della Casa di Augusto e le splendide sale della Casa di Livia. Dagli ambienti privati, raffinatissimi eppure semplici, fatti di piccole stanzette, ai grandiosi ambienti dedicati all'ospitalità, le pareti splendono di colori inattesi e decorazioni illusionistiche che sorprendono per giochi prospettici e immagini simboliche.
Appuntamento davanti all’Arco di Costantino
Quota di partecipazione (visita + prenotazione): 14 Euro (12 euro con pagamento anticipato)
Durata visita: 2 h. Percorso disagevole e presenza scale
NB: Biglietto per il Palatino gratuito per la prima domenica del mese. Si raccomanda la puntualità
solo 8 posti disponibili!

Domenica 3 aprile ore 15.20
mostra Correggio e Parmigianino
Attraverso una selezione di capolavori provenienti dai più importanti musei del mondo, la mostra mette a confronto i percorsi di due astri assoluti del Rinascimento italiano, Antonio Allegri detto Il Correggio (1489-1534) e Francesco Mazzola detto Il Parmigianino (1503-1540). Grazie al formidabile talento di questi due artisti, la città di Parma divenne all’inizio del XVI secolo un centro artistico in grado di competere a pieno titolo con le grandi capitali dell’arte italiana.
Appuntamento davanti alle Scuderie del Quirinale, via XXIV maggio
Quota di partecipazione (ingresso ridottissimo gruppo+prenotazione+visita guidata): 18 euro
Durata visita: 1h 30min circa
Quota di partecipazione speciale solo per questa data!

Lunedì 4 aprile ore 16.45
La Basilica "neopitagorica" di Porta Maggiore.
Visita con permesso speciale in esclusiva
La Basilica sotterranea di Porta Maggiore ritorna ad essere visitabile grazie all’apertura del cantiere di restauro. Rinvenuta casualmente durante lavori di consolidamento dei soprastanti binari ferroviari, ha mantenuto inalterato il suo apparato decorativo interamente in stucco bianco e policromo. Lo studio dell'apparato decorativo del vestibolo e soprattutto dell'aula basilicale, ha da subito attirato l'attenzione degli studiosi per la presenza di un complesso linguaggio mitologico non sempre decifrato. Le ipotesi interpretative vanno da sede di una setta neopitagorica in età neroniana,a monumento funerario della famiglia degli Statili Tauri.
Appuntamento davanti all’ingresso in via Prenestina (Porta Maggiore)
Quota di partecipazione: 14 euro (12 euro con pagamento anticipato).
Durata visita: 1 h e 30’. Presenza scale e pochi posti a disposizione