mercoledì 25 novembre 2015

Prossime visite guidate (ultimi posti)

Presentiamo le prossime visite guidate, con la possibilità di visitare le Domus romane del Celio e le importanti mostre in corso: Impressionisti al Vittoriano, Tissot, la ricca retrospettiva sull'arte e il design italiano della prima metà del '900 ("Una dolce vita?" al palaExpo) e la visita per bambini alla mostra Impressionisti e moderni.
Per alcune si tratta dell'ultima data a disposizione, quindi affrettatevi, se siete interessati!
Per partecipare, è necessario prenotarsi inviando una email a prenotazioni@gattidelforo.it
vi aspettiamo!
I Gatti del Foro


Domenica 29 novembre ore 16
Le “Domus al Celio” sotto i SS. Giovanni e Paolo
Sotto la chiesa dei Santi Giovanni e Paolo al Celio è ancora possibile ammirare la facciata e l’intero piano terra di una domus patrizia, un esempio unico sia per lo studio dell’evoluzione edilizia abitativa sia per le testimonianze artistiche. La domus, nella sua fase finale, è appartenuta ad una famiglia cristiana che ha lasciato delle testimonianze preziosissime per la ricostruzione della vita delle prime comunità cristiane.
Appuntamento in P.zza dei Ss. Giovanni e Paolo, 13.
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+visita guidata): 16 euro con pagamento anticipato
bambini sotto i 12 anni: 10 euro
Per questa visita è necessario il versamento anticipato delle quote.

Domenica 29 novembre ore 15.45
mostra Impressionisti e moderni al Palaexpo
Visita guidata per bambini
Scopriamo la storia dell'arte moderna: dai pittori realisti, alle atmosfere magiche degli Impressionisti, alla pittura astratta... impareremo come una collezione può mostrarci il mondo che cambia velocemente e un collezionista può realizzare il sogno di una raccolta a disposizione di tutti.
Appuntamento sulla scalinata del Palazzo delle Esposizioni in Via Nazionale
Ingresso+prenotazione+visita guidata: adulti 19 Euro; bambini 14 euro (pagamento anticipato)
Il biglietto consente l'ingresso anche alle altre mostre in corso nel Palazzo
Per questa visita è necessario il pagamento anticipato delle quote.
Età consigliata: dagli 8 anni in su

Sabato 5 dicembre ore 10.00
mostra Impressionisti tète à tète
al Vittoriano
La mostra presenta oltre 60 importanti dipinti provenienti dal Museo d'Orsay di Parigi, presentando l'opera dei maggiori pittori impressionisti - da Manet a Degas, da Renoir a Pissarro, da Berthe Morisot a Cèzanne – analizzando in particolare il ritratto della società parigina che emerge dalle loro opere. Ritratti e scorci di quotidianità cittadina, infatti, furono tra i soggetti preferiti da questi artisti che volevano calarsi nella realtà e rappresentare la “vita moderna”.
Appuntamento davanti all'ingresso mostra al Vittoriano, via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione: 15 euro
Per questa visita è richiesto il pagamento anticipato delle quote.
La quota è valida con un minimo di 15 partecipanti
Ancora pochi posti a disposizione

Domenica 6 dicembre 15.45
mostra Tissot
Per la prima volta in Italia, l’attesissima mostra su James Tissot, raffinato interprete del suo tempo, invidiato e amato in pari misura. La sua arte è ancora oggi per alcuni aspetti un enigma, tra influenze impressioniste e istanze preraffaellite. Francese di nascita ma britannico di adozione, Tissot celebra nei suoi quadri la vita dell’alta borghesia, trasformando la quotidianità in imprese eroiche, tra dame eleganti e personaggi del bel mondo vittoriano. La mostra ripercorre tutta la carriera dell'artista, svelando il suo incredibile talento di colorista e il particolare interesse per la moda.
Appuntamento davanti al Chiostro del Bramante in Piazza Santa Maria della Pace
Quota di partecipazione (ingresso+visita guidata + prenotazione+noleggio auricolari): 22 euro
Posti limitati.
Per questa visita è richiesto il pagamento anticipato delle quote.
Prenotazioni entro il 28 novembre

Venerdì 11 dicembre ore 17.30
mostra Una dolce vita? Dal Liberty al design italiano
Una ricca mostra ripercorre le tappe delle arti figurative e dell'arte applicata in Italia dall'inizio del Novecento agli anni '40, ricostruendo ambienti e atmosfere grazie a una attenta selezione di opere: dai dipinti di Chini, Segantini, Balla, Casorati, De Chirico, ai mobili di Bugatti, alle ceramiche di Gio Ponti, alle invenzioni tecnologiche e stilistiche di un Paese proiettato verso il progresso
Appuntamento davanti al Palazzo delle Esposizioni (scalinata)
Quota di partecipazione (ingresso ridotto gruppo + prenotazione + visita guidata): 22 euro
Il biglietto consente l'accesso anche alle altre visite in corso al palazzo delle Esposizioni.
Per questa visita è richiesto il pagamento anticipato delle quote.

Sabato 12 dicembre ore 18.40
mostra Impressionisti tète à tète
al Vittoriano
La mostra presenta oltre 60 importanti dipinti provenienti dal Museo d'Orsay di Parigi, presentando l'opera dei maggiori pittori impressionisti - da Manet a Degas, da Renoir a Pissarro, da Berthe Morisot a Cèzanne – analizzando in particolare il ritratto della società parigina che emerge dalle loro opere. Ritratti e scorci di quotidianità cittadina, infatti, furono tra i soggetti preferiti da questi artisti che volevano calarsi nella realtà e rappresentare la “vita moderna”.
Appuntamento davanti all'ingresso mostra al Vittoriano, via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione: 15 euro
Per questa visita è richiesto il pagamento anticipato delle quote.
La quota è valida con un minimo di 15 partecipanti

Per informazioni e prenotazioni
Tel 062426184 (Orari: martedì 9.30-12.30).
per prenotare: prenotazioni@gattidelforo.it
Responsabili: Anna Rughetti/Marta Rivaroli
e-mail: anna.rughetti@gattidelforo.it; marta.rivaroli@gattidelforo.it
web: www.gattidelforo.it
http://blog.gattidelforo.it/