giovedì 9 gennaio 2014

Visite guidate - Gennaio e Febbraio 2014

Bentrovati nel nuovo anno!
Ecco le nostre proposte per gennaio e febbraio; troverete nuove date per visitare le mostre in corso (gli Impressionisti, Augusto, Cézanne e gli italiani del XX secolo...) ; per Cleopatra vi proponiamo un appuntamento per famiglie, cioè per grandi e piccoli insieme, ad un prezzo speciale!

Tornano alcune mete classiche che ci avete richiesto, la Galleria Borghese e il Palazzo del Quirinale, mentre vi vogliamo soprendere con alcuni luoghi davvero speciali: il Mitreo Barberini, uno dei pochi mitrei dipinti; il Casino Massimo-Lancellotti, affrescato dai pittori Nazareni con scene dai maggiori poemi italiani; la chiesa e il convento di Trinità dei Monti, con straordinari affreschi a carattere astronomico e sorprendenti illusioni ottiche; la chiesa di Santa Cecilia in Trastevere con i suoi sotterranei e gli affreschi trecenteschi del Cavallini!

Per tutte le visite è necessaria la prenotazione, da fare inviando una email a: prenotazioni@gattidelforo.it
Per alcune visite è richiesto il pagamento anticipato delle quote, mentre per le altre è anche possibile saldare sul posto; pagando in anticipo, però, vi consentiamo di risparmiare 2 Euro a persona.
Vi aspettiamo!
A presto,
I Gatti del Foro


Sabato 18 gennaio ore 15.20
Mostra Gemme dell'Impressionismo
Capolavori dalla National Gallery di Washington
Unica tappa in Europa della mostra dei capolavori impressionisti e post-impressionisti della prestigiosa collezione Mellon, una delle più importanti del mondo, donata dal banchiere americano alla National Gallery. Saranno presenti opere di Manet, Monet, Degas, Renoir, Boudin, Pissarro, Bonnard, Toulose-Lautrec, Cèzanne, Gauguin, Van Gogh e Seurat, con l'obiettivo non solo di avvicinare all'arte di questi straordinari artisti, ma anche di analizzare il particolare punto di vista del collezionismo americano, punto di partenza dell'immensa fortuna critica e di pubblico dell'Impressionismo nel XX secolo.
Appuntamento all'ingresso della mostra presso Ara Pacis (lato via di Ripetta)
Quota (ingresso+pren.+auricolare+visita): 21 euro (ridotto sotto 26 e sopra 65 anni: 19 euro)
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote


Sabato 18 gennaio ore 15.40
Mostra Cleopatra visita per famiglie
In contemporanea con la mostra di Augusto il Chiostro del Bramante dedica una mostra all’ultima regina d’Egitto, Cleopatra, nemica giurata di Ottaviano Augusto, che scelse di uccidersi per non diventare trofeo della sua vittoria. Attraverso una serie di opere, alcune addirittura esposte per la prima volta non solo a Roma ma nel mondo, come lo straordinario ritratto di Ottavia rilavorato come Cleopatra, avremo la possibilità non solo di ripercorrere la vita di questo affascinante personaggio politico, ma anche di mettere in luce quanto la permanenza di Cleopatra a Roma e il suo successivo rapporto con Marco Antonio contribuì a creare un modello culturale nuovo. Non è quindi casuale la compresenza di Augusto e Cleopatra nello stesso momento a Roma!
Appuntamento davanti all'ingresso del Chiostro del Bramante in via della Pace
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 18 Euro
Durata visita: 1 h e 30
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote


Venerdì 24 gennaio ore 18.40
Mostra Augusto
Ideata per aprire i festeggiamenti del bimillenario della morte di Ottaviano questa mostra permette, attraverso una serie di opere di eccezionale valore storico e artistico, alcune delle quali esposte per la prima volta, di ripercorrere le tappe più importanti della vita di Augusto e soprattutto di comprendere la sua sottile politica che, attraverso una propaganda ideologica innovativa e conservatrice allo stesso tempo, permetterà di abbandonare l’istituto della Repubblica e di dare vita all’impero.
Appuntamento davanti all'ingresso delle Scuderie del Quirinale
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 19 Euro
Durata visita: 1 h e 30
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote


Sabato 25 gennaio 18.40
Mostra Cézanne e gli artisti italiani del XX secolo
Una grande mostra presenta il genio innovatore di Cézanne e l'impronta da questi lasciata sugli artisti italiani del Novecento. Considerato il “padre dell'arte moderna”, infatti, Cézanne è stato modello e maestro per gran parte degli artisti della generazione successiva. L’esposizione raccoglie oltre 100 opere (Cézanne, Morandi, Carrà, Boccioni, Severini, Sironi, Capogrossi e molti altri), riunite al Vittoriano grazie a prestiti provenienti da tutto il mondo.
Appuntamento davanti all'ingresso mostra in via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 20 Euro
Durata visita: 1 h e 30
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote
Prenotazione entro il 16 gennaio


Domenica 26 gennaio ore 9.30
Il Palazzo del Quirinale
Da residenza estiva del papa a residenza del re d’Italia ed infine residenza ufficiale del presidente della Repubblica: un palazzo del Seicento svela i suoi incredibili tesori, in un percorso affascinante tra sale sontuose, arredi preziosi e frammenti di storia.
Appuntamento davanti all’obelisco in Piazza del Quirinale
Ingresso: 5 Euro (sotto i 18 e sopra i 65 anni gratuito).Visita guidata: 8 Euro
Durata della visita: 1 h e 30 min
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote


Domenica 2 febbraio ore 16.40
Galleria Borghese
Lo scrigno in cui il cardinal Scipione Borghese volle racchiudere la sua preziosa collezione d'arte, ancora oggi ospita la strepitosa raccolta del suo fondatore: dalle statue-capolavoro di Gian Lorenzo Bernini, ai dipinti di Caravaggio (è il luogo dove se ne conservano di più al mondo), all'olimpica bellezza di Paolina eternata dal Canova.
Appuntamento in Piazzale del Museo Borghese (villa Borghese)
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+auricolare+visita guidata): 21 Euro; sotto i 18 e sopra i 65 anni: 12 Euro
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote. Posti limitati.
Prenotazione entro il 20 gennaio.


Sabato 8 febbraio ore 10.40
Mitreo Barberini
Visita con apertura speciale in esclusiva
Una imperdibile occasione per poter visitare uno dei rari mitrei dipinti a Roma. Scoperto casualmente nel 1936 nel giardino di Palazzo Barberini, il Mitreo riapre dopo un lungo periodo di chiusura svelando il suo ciclo pittorico che, caso quasi unico, permette di ricostruire il mito delle origini del dio Mitra. In dieci piccoli quadri - quasi una storia a fumetti- viene raccontata la nascita del dio, le sue imprese e il rapporto tra vicende mitiche e cerimonie rituali.
Appuntamento in Via delle Quattro Fontane, 13
Quota di partecipazione (ingresso + prenotazione + visita guidata): 13 Euro con pagamento anticipato
Durata visita: 1 h e 15min
E' consigliato il pagamento anticipato delle quote. E' possibile partecipare versando la quota sul posto, salvo disponibilità dei posti, con una maggiorazione di 2 euro per persona. Posti limitati


Domenica 9 febbraio ore 10.30
Il Casino Massimo-Lancellotti e i pittori Nazareni
Apertura speciale
Il casino, tipico esempio del gusto tardo manierista, è quanto resta della grande villa Giustiniani-Massimo. L'esterno è decorato con rilievi e statue antiche, ma nasconde nelle sue tre sale di rappresentanza la più importante testimonianza dell'attività dei pittori Nazareni, che nell'Ottocento vissero a Roma la loro singolare stagione, ispirati dalla pittura italiana del primo Rinascimento. Gli ambienti sono affrescati con scene tratte dai maggiori poemi della letteratura italiana: l'Orlando Furioso dell'Ariosto; la Gerusalemme Liberata del Tasso; la Divina Commedia di Dante.
Appuntamento in Via Boiardo 16
Quota di partecipazione: 10 euro con pagamento anticipato
Durata visita: 1 h e 15min
E' consigliato il pagamento anticipato delle quote. E' possibile partecipare versando la quota sul posto, salvo disponibilità dei posti, con una maggiorazione di 2 euro per persona.


Sabato 15 febbraio ore 10.40
Convento e chiesa di Trinità dei Monti
Visita con permesso speciale
Visita ad uno dei complessi sacri più affascinanti ed insoliti di Roma che nasconde al suo interno, insieme a capolavori d’arte “tradizionale”, anche decorazioni che sono i risultati di veri e propri esercizi di ottica e di studi di astronomia condotti dai religiosi francesi dell’Ordine dei Minimi che vivevano in questo convento. Accompagnati da una suora della Comunità monastica di Gerusalemme andremo alla scoperta del chiostro, affrescato con le storie di San Francesco di Paola, fondatore dell’Ordine, visiteremo il refettorio decorato da Andrea Pozzo con le sue illusioni prospettiche, fino ad arrivare al primo piano, nel corridoio che circonda il chiostro, dove sarà possibile ammirare una rara e bellissima anamorfosi, vero e proprio “gioco di immagini”, ed un soffitto astrologico che permette di sapere che ora è in tutto il mondo!
Appuntamento in P.zza della Trinità dei Monti di fronte all’obelisco
Quota di partecipazione (ingresso + visita guidata): 15 Euro con pagamento anticipato
Durata visita: 1 h e 40
E' consigliato il pagamento anticipato delle quote. E' possibile partecipare versando la quota sul posto, salvo disponibilità dei posti, con una maggiorazione di 2 euro per persona.


Sabato 22 febbraio ore 10.30
La basilica di Santa Cecilia a Trastevere: dai sotterranei all’affresco del Cavallini
Un percorso nella storia del rione attraverso le diverse fasi della chiesa: dai suoi sotterranei, che preservano i resti di una casa tardo-antica, identificata dalla tradizione come quella della santa, alla basilica fatta costruire da Pasquale I; dallo splendido affresco del Cavallini, sopravvissuto ai rifacimenti della basilica, alla statua del Maderno che ritrae il corpo della santa trovato ancora intatto dopo  secoli.
Ai sotterranei si accede tramite una scala (per la zona degli affreschi c'è un ascensore)
Appuntamento in P.zza Santa Cecilia, 22.
Durata visita: 1h e 45’.
Quota di partecipazione (ingresso + visita guidata): 14 Euro con pagamento anticipato.
E' consigliato il pagamento anticipato delle quote. E' possibile partecipare versando la quota sul posto, salvo disponibilità dei posti, con una maggiorazione di 2 euro per persona.



Informazioni
Per partecipare è sempre indispensabile la prenotazione inviando una e-mail con almeno 5 giorni lavorativi di anticipo a: prenotazioni@gattidelforo.it

-  Il costo del biglietto di ingresso dei monumenti potrebbe subire un aumento in occasione di eventi o mostre.
- Gli aventi diritto alla riduzione sul biglietto sono tenuti a portare con sé il giorno della visita guidata un documento di identificazione.
- L’attività è riservata ai Soci, la tessera associativa è compresa nel contributo per la visita
- L'Associazione declina ogni responsabilità per danni a persone o cose.
- Durante le visite guidate non è consentito l'uso di registratori o videocamere.
L'uso delle macchine fotografiche è regolamentato dalle disposizioni dei singoli siti (di norma non si possono fare fotografie nelle mostre).
Tutte le visite sono condotte da Archeologi e Storici dell’Arte
L’Associazione si riserva la possibilità, in caso di necessità, di apportare modifiche al presente programma. Eventuali modifiche saranno tempestivamente comunicate.
L’Associazione è inoltre sempre a disposizione per realizzare itinerari in luoghi o orari diversi da quelli proposti per gruppi di amici o classi scolastiche.

Per informazioni e prenotazioni
tel 062426184 – fax 1782236086 - Orari: martedì 9.30-12.30
Responsabili: Anna Rughetti/Marta Rivaroli
e-mail: prenotazioni@gattidelforo.it; marta.rivaroli@gattidelforo.it
web: www.gattidelforo.it http://blog.gattidelforo.it/