martedì 12 novembre 2013

Visite guidate e mostre - Novembre 2013

In questo periodo a Roma sono presenti numerose mostre imperdibili: la grande mostra per il bimillenario di Augusto, le opere degli Impressionisti nell'unica tappa europea dei capolavori dall national Gallery di Washington, l'interessante confronto tra Cèzanne e i pittori italiani del XX secolo, gli splendori e i misteri dell'Egitto di Cleopatra...
Vi proponiamo diverse date per visitarle, offrendovi anche l'opportunità di alcune date infrasettimanali, per godervi la visita lontano dalla folla del week-end!
Inoltre troverete due luoghi preziosi e poco noti: il Mitreo di Santa Prisca e l'Opus Sectile di Porta Marina.
Per partecipare, basta inviare la propria adesione via email a:
prenotazioni@gattidelforo.it

Vi aspettiamo!
I Gatti del Foro


Lunedì 18 novembre ore 17.10
Mostra Augusto
Ideata per aprire i festeggiamenti del bimillenario della morte di Ottaviano questa mostra permette, attraverso una serie di opere di eccezionale valore storico e artistico, alcune delle quali esposte per la prima volta, di ripercorrere le tappe più importanti della vita di Augusto e soprattutto di comprendere la sua sottile politica che, attraverso una propaganda ideologica innovativa e conservatrice allo stesso tempo, permetterà di abbandonare l’istituto della Repubblica e di dare vita all’impero.
Appuntamento davanti all'ingresso delle Scuderie del Quirinale
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 19 Euro
Durata visita: 1 h e 30


Giovedì 21 novembre ore 17.10
Mostra Cézanne e gli artisti italiani del XX secolo
Una grande mostra presenta il genio innovatore di Cézanne e l'impronta da questi lasciata sugli artisti italiani del Novecento. Considerato il “padre dell'arte moderna”, infatti, Cézanne è stato modello e maestro per gran parte degli artisti della generazione successiva. L’esposizione raccoglie oltre 100 opere (Cézanne, Morandi, Carrà, Boccioni, Severini, Sironi, Capogrossi e molti altri), riunite al Vittoriano grazie a prestiti provenienti da tutto il mondo.
Appuntamento davanti all'ingresso mostra in via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 20 Euro
Durata visita: 1 h e 30


Venerdì 22 novembre ore 16.45
Mostra Gemme dell'Impressionismo
Capolavori dalla National Gallery di Washington
Unica tappa in Europa della mostra dei capolavori impressionisti e post-impressionisti della prestigiosa collezione Mellon, una delle più importanti del mondo, donata dal banchiere americano alla National Gallery. Saranno presenti opere di Manet, Monet, Degas, Renoir, Boudin, Pissarro, Bonnard, Toulose-Lautrec, Cèzanne, Gauguin, Van Gogh e Seurat, con l'obiettivo non solo di avvicinare all'arte di questi straordinari artisti, ma anche di analizzare il particolare punto di vista del collezionismo americano, punto di partenza dell'immensa fortuna critica e di pubblico dell'Impressionismo nel XX secolo.
Appuntamento all'ingresso della mostra presso Ara Pacis (lato via di Ripetta)
Quota (ingresso+pren.+auricolare+visita): 21 euro (ridotto sotto 26 e sopra 65 anni: 19 euro)


Sabato 23 novembre ore 10.30
Mitreo di Santa Prisca. Visita con apertura speciale
Sotto la chiesa di Santa Prisca, sul colle Aventino, uno dei luoghi di culto pagani più interessanti di Roma antica, dedicato al dio Mitra. Qui si celebravano i riti di iniziazione e i sacrifici al dio, rievocati dalle pitture sulle pareti del santuario, uniche nel loro genere.
Appuntamento in Via di S. Prisca, davanti alla chiesa.
Quota di partecipazione (prenotazione + ingresso+visita): 15 euro (13 Euro con pagamento anticipato).
Durata visita: 1 h e 30. Massimo 14 partecipanti


Sabato 23 novembre ore 18.30
Mostra Augusto
Ideata per aprire i festeggiamenti del bimillenario della morte di Ottaviano questa mostra permette, attraverso una serie di opere di eccezionale valore storico e artistico, alcune delle quali esposte per la prima volta, di ripercorrere le tappe più importanti della vita di Augusto e soprattutto di comprendere la sua sottile politica che, attraverso una propaganda ideologica innovativa e conservatrice allo stesso tempo, permetterà di abbandonare l’istituto della Repubblica e di dare vita all’impero.
Appuntamento davanti all'ingresso delle Scuderie del Quirinale
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 19 Euro
Durata visita: 1 h e 30


Domenica 24 novembre ore 16
Mostra Gemme dell'Impressionismo
Capolavori dalla National Gallery di Washington
Unica tappa in Europa della mostra dei capolavori impressionisti e post-impressionisti della prestigiosa collezione Mellon, una delle più importanti del mondo, donata dal banchiere americano alla National Gallery. Saranno presenti opere di Manet, Monet, Degas, Renoir, Boudin, Pissarro, Bonnard, Toulose-Lautrec, Cèzanne, Gauguin, Van Gogh e Seurat, con l'obiettivo non solo di avvicinare all'arte di questi straordinari artisti, ma anche di analizzare il particolare punto di vista del collezionismo americano, punto di partenza dell'immensa fortuna critica e di pubblico dell'Impressionismo nel XX secolo.
Appuntamento all'ingresso della mostra presso Ara Pacis (lato via di Ripetta)
Quota (ingresso+pren.+auricolare+visita): 21 euro (ridotto sotto 26 e sopra 65 anni: 19 euro)


Domenica 24 novembre ore 16.30
Lo sfarzo a Roma: l’Opus sectile di Porta Marina
Recentemente restaurata e attentamente ricostruita in uno scenografico allestimento, la splendida decorazione della domus di Porta Marina sorprende per la ricchezza dei materiali e lo splendore dei colori: un’intera sala monumentale ricoperta da un prezioso intarsio di marmi colorati (che i Romani chiamavano “opus sectile”), a formare motivi geometrici, floreali e figurati. Un tesoro poco conosciuto e di stupefacente bellezza, capace di rievocare lo sfarzo delle più belle dimore dell’antichità.
Appuntamento davanti all’ingresso Museo Alto Medioevo, Viale Lincoln, 3 (piazza Marconi - Eur). Ingresso: 4 Euro; Ridotto (18-24 anni): 2 Euro; gratuito sotto i 18 e sopra i 65 anni gratuito.
Visita guidata: 10 euro (8 euro con pagamento anticipato).
Durata visita: 1 h e 15


Venerdì 29 novembre ore 18.40
Mostra Cézanne e gli artisti italiani del XX secolo
Una grande mostra presenta il genio innovatore di Cézanne e l'impronta da questi lasciata sugli artisti italiani del Novecento. Considerato il “padre dell'arte moderna”, infatti, Cézanne è stato modello e maestro per gran parte degli artisti della generazione successiva. L’esposizione raccoglie oltre 100 opere (Cézanne, Morandi, Carrà, Boccioni, Severini, Sironi, Capogrossi e molti altri), riunite al Vittoriano grazie a prestiti provenienti da tutto il mondo.
Appuntamento davanti all'ingresso mostra in via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 20 Euro
prenotazioni entro il 20 novembre
Durata visita: 1 h e 30


Domenica 1 dicembre ore 17
Mostra Cleopatra
In contemporanea con la mostra di Augusto il Chiostro del Bramante dedica una mostra all’ultima regina d’Egitto, Cleopatra, nemica giurata di Ottaviano Augusto, che scelse di uccidersi per non diventare trofeo della sua vittoria. Attraverso una serie di opere, alcune addirittura esposte per la prima volta non solo a Roma ma nel mondo, come lo straordinario ritratto di Ottavia rilavorato come Cleopatra, avremo la possibilità non solo di ripercorrere la vita di questo affascinante personaggio politico, ma anche di mettere in luce quanto la permanenza di Cleopatra a Roma e il suo successivo rapporto con Marco Antonio contribuì a creare un modello culturale nuovo. Non è quindi casuale la compresenza di Augusto e Cleopatra nello stesso momento a Roma!
Appuntamento davanti all'ingresso del Chiostro del Bramante in via della Pace
Quota di partecipazione (ingresso ridotto+prenotazione+auricolare+visita guidata): 20 Euro
prenotazioni entro il 20 novembre
Durata visita: 1 h e 30


Accessibilità dei siti: 
- tutte le sedi delle mostre sono accessibili anche in carrozzina.
- il Mitreo di Santa Prisca ha un percorso disagevole
 

Informazioni
Per partecipare è indispensabile la prenotazione inviando una e-mail con almeno 5 giorni lavorativi di anticipo a: prenotazioni@gattidelforo.it

- La quota non comprende eventuali biglietti d'ingresso a Monumenti e Musei. Il costo del biglietto di ingresso dei monumenti potrebbe subire modifiche e aumenti in occasione di eventi o mostre.
- per le mostre è necessario il versamento anticipato delle quote. Per le altre visite guidate chi effettua il pagamento anticipato beneficia di una riduzione di 2 euro per persona; per chi decide di regolare in loco, la partecipazione è possibile solo qualora siano rimasti posti disponibili (è comunque sempre necessaria la prenotazione)
- Gli aventi diritto alla riduzione sul biglietto sono tenuti a portare con sé il giorno della visita guidata un documento di identificazione.
- L’attività è riservata ai Soci, la tessera associativa è compresa nel contributo per la visita
- L'Associazione declina ogni responsabilità per danni a persone o cose.
- Durante le visite guidate non è consentito l'uso di registratori o videocamere.
L'uso delle macchine fotografiche è regolamentato dalle disposizioni dei singoli siti (di norma non si possono fare fotografie nelle mostre).

Tutte le visite sono condotte da Archeologi e Storici dell’Arte
L’Associazione si riserva la possibilità, in caso di necessità, di apportare modifiche al presente programma. Eventuali modifiche saranno tempestivamente comunicate.
L’Associazione è inoltre sempre a disposizione per realizzare itinerari in luoghi o orari diversi da quelli proposti per gruppi di amici o classi scolastiche.

Per informazioni e prenotazioni
tel 062426184 – fax 1782236086 - Orari: martedì 9.30-12.30
Responsabili: Anna Rughetti/Marta Rivaroli
e-mail: prenotazioni@gattidelforo.it; marta.rivaroli@gattidelforo.it
web: www.gattidelforo.it http://blog.gattidelforo.it/