giovedì 27 dicembre 2012

Visite guidate Gennaio 2013

Ecco le nuove proposte per l'inizio del 2013!
Troverete le mostre in cosro più interessanti: dalla Via della Seta a Brueghel a Guttuso, a Klee... Poi la straordinaria opportunità di visitare i sotterranei e il Mitreo della terme di Cracalla con permesso speciale, e infine una "chicca" poco nota ma affascinante: il Museo Comunale d'Arte Moderna di Roma, recentemente riallestito e riaperto.
Per partecipare, è indispensabile la prenotazione a: prenotazioni@gattidelforo.it
Vi aspettiamo e vi auguriamo un bellissimo anno nuovo!


Sabato 12 gennaio ore 15.30
mostra "Klee e l'Italia" e itinerario nella Gnam
Attraverso un articolato percorso che conta circa cento opere, sia di Klee sia di altri artisti stranieri ed italiani, la mostra analizza l'influenza della cultura e dei paesaggi del nostro paese sul lavoro dell'artista rapportandosi alle varie fasi della sua biografia artistica dagli inizi al periodo Bauhaus e agli ultimi anni solitari a Berna.
La visita proseguirà poi con un itinerario tra i capolavori della Galleria Nazionale d'Arte Moderna.

Appuntamento davanti alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna, viale delle Belle Arti 131
quota di partecipazione: 20 Euro, inclusi ingresso mostra e museo + visita guidata (sotto i 18 e sopra i 65 anni 15 Euro)
E' necessario il pagamento anticipato entro il 7 gennaio

Domenica 13 gennaio ore 16.00
mostra "Brueghel. Meraviglie dell'arte fiamminga"
La mostra presenterà una ricca raccolta di oltre cento opere della grande famiglia di pittori fiamminghi, che nell'arco di cinque generazioni ha segnato profondamente l'arte nelle Fiandre tra XVI e XVIII secolo.
Appuntamento al Chiosto del Bramante in largo Santa Maria della Pace
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+auricolare+visita guidata): 22 Euro
E' necessario il pagamento anticipato entro il 3 gennaio

sabato 19 gennaio ore 15.15
mostra Guttuso 1912-2012
Una mostra che si snoda attraverso tutte le stagioni della vita e dell'arte del grande pittore siciliano, protagonista anche scomodo del suo tempo e fortemente convinto della funzione sociale dell'arte. Saranno presenti capolavori come La Fuga dall’Etna, La Crocifissione, I funerali di Togliatti, Il Caffè Greco, La Vucciria, La Spiaggia, La Zolfara..., alcuni per la prima volta a Roma.
Appuntamento all'ingresso della mostra al Vittoriano (via di san Pietro in Carcere)
durata visita: 1h30min circa
Quota di partecipazione (ingresso ridotto gruppo+prenotazione+auricolare+visita guidata): 19 euro
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote.

Venerdì 25 gennaio ore 18 (orario da riconfermare)
mostra Sulla Via della Seta. Antichi sentieri tra Oriente e Occidente
La mostra ripercorre il lungo itinerario, suggestivamente denominato “Via della Seta”, costituito da una moltitudine di percorsi tra steppe, deserti e montagne che, nel periodo tra il VII e il XIV secolo d.C, collegavano l’Oriente con l’Occidente. Nel percorso espositivo sarà possibile “dare voce” alla moltitudine di culture che animavano la Via della Seta attraverso la ricostruzione di quattro città simbolo: Chang'an, l'odierna Xi'an, la capitale cosmopolita della dinastia cinese dei Tang; Turfan, città-oasi del deserto del Gobi; Samarcanda, grande centro mercantile e culturale; e infine Baghdad, capitale del mondo islamico.
Appuntamento all’ingresso del Palazzo delle Esposizioni, in Via Nazionale 194.
Durata della visita 1h45.
Quota partecipazione: 19 euro (ingresso ridotto+prenotazione+visita guidata). Con lo stesso biglietto è possibile vedere anche le altre mostre in corso al palaexpo.
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote.

sabato 26 gennaio ore 10
Il Mitreo ed i Sotterranei delle Terme di Caracalla
visita con permesso speciale
Riapre dopo un lungo periodo di restauro il Mitreo delle Terme di Caracalla, scoperto nel 1912 e considerato il più grande luogo di culto mitraico tra quelli presenti a Roma. Databile poco dopo la costruzione delle Terme (inizi III secolo d.C.), venne realizzato in una delle gallerie sotterranee destinate ai servizi connessi con il funzionamento dell’impianto termale e si compone di cinque ambienti comunicanti con il piano superiore attraverso una scala. La visita permetterà di indagare alcuni aspetti della religione mitraica quali il suo carattere misterico e la cerimonia del “sacrificio” del toro. Si visiteranno anche i sotterranei delle Terme, aperti il 21 dicembre, nei quali è stato allestito un Antiquarium che permette di ammirare alcune delle decorazioni del fastoso impianto termale.
Appuntamento all’ingresso dell’area archeologica, in Viale delle Terme di Caracalla, 52.
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione permesso speciale+visita guidata): Intero 17 Euro (10 Euro sotto i 18 anni e sopra i 65 anni)
Durata: 1 h 45.
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote.

Domenica 27 gennaio ore 16.00
Galleria Comunale d'Arte Moderna
Il nuovo allestimento propone un prezioso nucleo di opere che permette di seguire con continuità gli sviluppi e le tendenze dell’arte italiana post-risorgimentale e del Novecento. Dal naturalismo romantico delle terracotte di Vincenzo Gemito al Simbolismo delle raffinate opere di Aristide Sartorio e Nino Costa, dalla pittura di paesaggio alle originali interpretazioni del Liberty europeo di Duilio Cambellotti, dagli affascinanti ritratti del Divisionismo romano fino ai movimenti della cultura artistica tra le due guerre, con le opere degli anni Venti di Felice Carena al Novecento di Mario Sironi, dal Realismo Magico di Antonio Donghi alle straordinarie aeropitture del secondo Futurismo, per finire agli anni Trenta, con i capolavori di Scipione e della Scuola Romana per i quali la collezione è giustamente famosa.
Durata: 1h 30min
Quota di partecipazione: 15 euro (ingresso+visita guidata; se non residenti a Roma +1 euro)
sotto i 18 e sopra i 65 anni (solo se residenti a Roma): 8 Euro
Appuntamento in via F. Crispi 24
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote.

Informazioni generali
Per tutte le visite è indispensabile la prenotazione almeno 8 giorni prima della visita (anche via e-mail), salvo ove diversamente indicato e salvo esaurimento dei posti disponibili
La prenotazione è sempre obbligatoria, indicando il numero esatto dei partecipanti ed ogni eventuale variazione nel numero. L’Associazione si riserva di bloccare la partecipazione ad ulteriori attività di quanti, avendo prenotato, non si presentino all’appuntamento. Ricordiamo che non possiamo assicurare la possibilità di partecipare alle attività a coloro che si presentino all’appuntamento senza aver preventivamente prenotato.
Abbiamo previsto una quota di partecipazione ridotta per il pagamento anticipato. La partecipazione con pagamento in loco è possibile previa prenotazione ed è comunque subordinata alla disponibilità di posti rimasti liberi.
Gli aventi diritto alla riduzione sull’eventuale biglietto di ingresso sono tenuti a portare con sé il giorno della visita guidata un documento di identificazione.
L'Associazione non è responsabile di eventuali variazioni nei costi degli ingressi e nella accessibilità dei monumenti.
L'Associazione declina ogni responsabilità per danni a persone o cose.
Durante le visite guidate non è consentito l'uso di registratori o videocamere.
Tutte le visite sono condotte da Archeologi e Storici dell’Arte.
L’Associazione si riserva la possibilità, in caso di necessità, di apportare modifiche al presente programma. Eventuali modifiche saranno tempestivamente comunicate.

Per informazioni e prenotazioni
tel. 062426184 - fax 1782236086
Responsabili: Marta Rivaroli e Anna Rughetti
Orari: lunedì 9:00-12:00
e-mail: prenotazioni@gattidelforo.it
marta.rivaroli@gattidelforo.it
WEB: www.gattidelforo.it
gli aggiornamenti del programma sono su:
blog.gattidelforo.it