venerdì 28 ottobre 2011

Visite guidate Novembre-Dicembre 2011


Ecco le visite guidate di novembre e dicembre.
Per partecipare è sempre necessaria la prenotazione, da fare via email a: prenotazioni@gattidelforo.it

Sabato 5 novembre ore 14.45
Ipogeo di via Livenza
Visita con permesso speciale
Un ambiente sotterraneo, scoperto casualmente durante i lavori di costruzione degli edifici del quartiere, nasconde interessanti affreschi e raffinati mosaici, che ancora appassionano gli studiosi alla ricerca della sua funzione originaria. Un luogo inaspettato, in cui l'acqua era sicuramente protagonista, insieme alle divinità legate alla natura, laddove oggi si affollano palazzi, strade e automobili!
Appuntamento in Via Livenza angolo Via Po.
Posti limitati per disposizione della Sovrintendenza.
Quota di partecipazione (apertura speciale+ingresso+visita guidata): 12 Euro


Domenica 6 novembre ore 15.30
Mostra Mondrian. L'Armonia perfetta
Il cammino del grande maestro olandese verso la rarefazione e lo studio della forma "pura", liberata dalle sovrastrutture del chiaroscuro, delle forme imprecise e del colore miscelato.
Un percorso che parte dalla figurazione e da suggestivi, inaspettati paesaggi, per arrivare alla assoluta astrazione dei celebri quadri composti soltanto di linee rette e colori primari, tra le idee rivoluzionarie dell'arte astratta.
Appuntamento all'ingresso del Vittoriano, via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione: 18 Euro (ingresso+visita guidata+prenotazione)
Durata della visita: 1 h e 30 min


Domenica 13 novembre ore 10
Una sala tutta in marmo: la Domus tardo-antica di Porta Marina
Recentemente restaurata e attentamente ricostruita in uno scenografico allestimento, la splendida decorazione della domus di Porta Marina sorprende per la ricchezza dei materiali e lo splendore dei colori: un’intera sala monumentale ricoperta da un prezioso intarsio di marmi colorati (che i Romani chiamavano “opus sectile”), a formare motivi geometrici, floreali e figurati. Un tesoro poco conosciuto e di stupefacente bellezza, capace di rievocare lo sfarzo delle più belle dimore dell’antichità.
Se siete curiosi di saperne di più... trovate delle belle immagini in questo sito
Appuntamento davanti all’ingresso Museo Alto Medioevo, Viale Lincoln, 3 (piazza Marconi - Eur). Ingresso: 2 Euro (sotto i 18 e sopra i 65 anni gratuito).
Visita guidata: 8.00 Euro.
Durata della visita: 1 h e 1/2
Per l'accesso è necessario percorrere una rampa di scale


Sabato 19 novembre ore 9.30
Musei Vaticani (con ingresso senza fila)
Il percorso si snoda attraverso le sterminate collezioni ospitate nel palazzi Vaticani, toccando l'arte antica, la Galleria degli Arazzi e quella delle Carte Geografiche, le Stanze di Raffaello e infine la  Cappella Sistina affrescata dai maggiori artisti attivi alla fine del Quattrocento e dal sommo Michelangelo, che vi lavorò in due riprese, modificando con quest'opera straordinaria il percorso della storia dell'arte successiva.
Quota di partecipazione: 30 Euro
La quota comprende: biglietto di ingresso, prenotazione per l'ingresso senza fila, auricolari e visita guidata.
E' indispensabile il pagamento anticipato delle quote.
Durata della visita: circa 3 h


Sabato 19 novembre ore 15.30
Mostra Mondrian. L'Armonia perfetta
Il cammino del grande maestro olandese verso la rarefazione e lo studio della forma "pura", liberata dalle sovrastrutture del chiaroscuro, delle forme imprecise e del colore miscelato.
Un percorso che parte dalla figurazione per arrivare alla assoluta astrazione dei celebri quadri composti soltanto di linee rette e colori primari, tra le idee rivoluzionarie dell'arte astratta.
Appuntamento all'ingresso del Vittoriano, via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione: 18 Euro (ingresso+visita guidata+prenotazione)
Durata della visita: 1 h e 30 min


Domenica 20 novembre ore 17.40
mostra Rinascimento a Roma
La grande mostra approfondisce gli aspetti artistici, architettonici ed urbanistici del Cinquecento a Roma: sono presentati capolavori di Raffaello, Michelangelo, Sebastiano del Piombo e di moltissimi altri artisti, con opere provenienti dai maggiori musei del mondo, eccezionalmente riunite a Palazzo Sciarra per ripercorrere una delle epoche più feconde dell'arte italiana.
Ingresso+prenotazione+uso auricolare+visita guidata: 20 euro (sotto i 18 e sopra i 65 anni: 18 euro)
Appuntamento a Palazzo Sciarra in via del Corso


Sabato 26 novembre ore 10.15
La Domus del Celio e la storia dei suoi proprietari
Sotto la chiesa dei Santi Giovanni e Paolo al Celio è ancora possibile ammirare la facciata e l’intero piano terra di una domus patrizia, un esempio unico sia per lo studio dell’evoluzione edilizia abitativa sia per le testimonianze artistiche. La domus, nella sua fase finale, è appartenuta ad una famiglia cristiana che ha lasciato delle testimonianze preziosissime per la ricostruzione della vita delle prime comunità cristiane.
Appuntamento in P.zza dei Ss. Giovanni e Paolo, 13
Ingresso + prenotazione: adulti 7 Euro – dai 12 ai 18 anni e sopra i 65 anni 5 Euro – sotto i 12 anni gratuito. Visita guidata 8.00 Euro.
Durata visita: 1 h e 1/2



Sabato 26 novembre ore 17
Palazzo Falconieri
Visita con permesso speciale
Una delle realizzazioni meno note di Francesco Borromini: lo splendido Palazzo, oggi sede dell’Accademia d’Ungheria, apre le sue porte. Architettura e simboli misteriosi si intrecciano con le storie che hanno avuto per teatro il palazzo che si affaccia sull’elegante Via Giulia.
Appuntamento in Via Giulia, 1 davanti al Palazzo.
Ingresso: 5 Euro. Visita guidata: 8 Euro


Domenica 27 novembre ore 16.45
Mitreo di Santa Prisca. Le religioni orientali nella Roma antica
Visita con permesso speciale
Sotto la chiesa di Santa Prisca, sul colle Aventino, uno dei luoghi di culto pagani più interessanti di Roma antica, dedicato al dio Mitra. Qui si celebravano i riti di iniziazione e i sacrifici al dio, rievocati dalle pitture sulle pareti del santuario, uniche nel loro genere.
Appuntamento in Via di S. Prisca, davanti alla chiesa.
Prenotazione + Visita guidata: 10 Euro. Posti limitati.


Martedì 29 novembre ore 20.00
Galleria Borghese
apertura serala straordinaria con ingresso gratuito
L'incredibile collezione del Cardinale Scipione Borghese, con capolavori di Gian Lorenzo Bernini, Caravaggio, Canova, Raffaello, Tiziano... una delle raccolte più ricche ed affascinanti di Roma, nella vialla suburbana che il cardinale aveva voluto come "scrigno" dei suoi tesori più preziosi.
Ingresso gratuito.
Visita guidata+prenotazione e auricolare: 10 euro.
E' richiesto il pagamento anticipato delle quote
L'orario esatto di appuntamento verrà dato al momento della prenotazione.


Mercoledì 30 novembre ore 10.40

Mostra Filippino Lippi e Sandro Botticelli nella Firenze del '400 alle Scuderie del Quirinale
La mostra indaga la carriera di Filippino Lippi, figlio d'arte che seppe riscattarsi da una nascita illegittima (nacque dalla relazione clandestina tra il frate pittore Filippo Lippi e una monaca), conquistandosi un posto di tutto rispetto alla corte dei Medici, grazie ad una grande capacità inventiva e una straordinaria abilità tecnica, che sarà possibile apprezzare anche nel confronto con alcune opere del contemporaneo - e più famoso - Botticelli.
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+auricolari+visita guidata): 18 euro
Durata visita: 2 ore circa


Sabato 3 dicembre ore 10.30
Crypta Balbi. I segreti della Città Eterna
Nel cuore della città, al di sotto di palazzi e strade trafficate, Roma svela il suo volto e il suo mutare nel corso dei secoli: è possibile visitare il teatro di Balbo costruito nel I sec. a. C., i cui spazi furono usati come tombe, botteghe artigiane ed edifici religiosi. Il Museo ospita inoltre una interessantissima collezione di ceramiche, bronzi, affreschi che testimoniano l’evoluzione e lo sviluppo della città.
Appuntamento in Via delle Botteghe Oscure 31
Ingresso: Intero 10 Euro; tra i 18 e i 26 anni: ; gratuito sotto i 18 e sopra i 65 anni.
Visita guidata: 8 Euro


Sabato 3 dicembre ore 15.30
La Basilica di San Clemente e i sotterranei
Un vero e proprio tuffo nel passato: uno sull’altro sono edifici di epoche diverse e testimonianze di culti differenti. Sotto la bellissima chiesa medioevale, ricca di affreschi e mosaici,  si nascondono strutture romane, un mitreo, la chiesa paleocristiana con splendidi affreschi e la più antica testimonianza del “volgare” italiano.Appuntamento in Via di S. Giovanni in Laterano, davanti alla chiesa.
Ingresso sotterranei: 5 Euro.
Visita guidata: 8 Euro.
Durata della visita: 2 ore circa
Lungo il percorso ci sono diverse rampe di scale e gradini


lunedì 5 dicembre ore 17.00
La Cappella Carafa di Filippino Lippi in Santa Maria sopra Minerva
Sorta nel luogo dove in antico era un tempio pagano, e unica chiesa di impianto gotico rimasta a Roma, Santa Maria sopra Minerva è custode di preziosi tesori artistici e storici: dai dipinti di Antoniazzo Romano, alle tombe di Beato Angelico e di Santa Caterina, al Redentore di Michelangelo, fino alla bellissima Cappella Carafa, capolavoro romano di Filippino Lippi, sintesi incredibile dello spirito rinascimentale, in equilibrio perfetto tra richiami all'antico e spiritualità cristiana.
La visita è il complemento ideale alla mostra su Filippino Lippi in corso alle Scuderie del Quirinale!
Visita guidata: 8 euro


Venerdì 16 dicembre sera (orario da definire)

Mostra Filippino Lippi e Sandro Botticelli nella Firenze del '400 alle Scuderie del Quirinale
La mostra indaga la carriera di Filippino Lippi, figlio d'arte che seppe riscattarsi da una nascita illegittima (nacque dalla relazione clandestina tra il frate pittore Filippo Lippi e una monaca), conquistandosi un posto di tutto rispetto alla corte dei Medici, grazie ad una grande capacità inventiva e una straordinaria abilità tecnica, che sarà possibile apprezzare anche nel confronto con alcune opere del contemporaneo - e più famoso - Botticelli.
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+auricolari+visita guidata): 18 euro
Durata visita: 2 ore circa


Sabato 17 dicembre ore 10.40
Sotterranei S. Giovanni in Laterano
apertura speciale
La basilica lateranense custodisce, nei suoi sotterranei, i resti di alcuni antichi complessi edilizi, tra cui una casa del I secolo con straordinari affreschi parietali e la caserma delle guardie imperiali, che rendono questo luogo assolutamente imperdibile e di particolare interesse
Quota di partecipazione (ingresso+apertura speciale+ visita guidata): 18 euro


Per informazioni e prenotazioni
tel. 062426184 - fax 1782236086
Responsabili: Marta Rivaroli e Anna Rughetti
Orari: lunedì 9:00-12:00 (è comunque sempre attiva la segreteria telefonica)
e-mail: prenotazioni@gattidelforo.it
marta.rivaroli@gattidelforo.it
WEB: www.gattidelforo.it
per ricevere il programma: http://blog.gattidelforo.it

giovedì 27 ottobre 2011

Visite guidate per BAMBINI

Ecco le visite guidate per bambini di novembre
Per partecipare è necessario prenotare inviando una email a:  prenotazioni@gattidelforo.it


Domenica 6 novembre ore 15.30
Tomba, fortezza o castello?
Visita a Castel Sant'Angelo

Anche Roma ha il suo Castello, ricco di storie e di misteri… qui il Papa si rifugiava nei momenti di pericolo, qui c’erano i suoi soldati e le carceri, ma anche bellissime sale dipinte e un angelo che protegge la città!
Appuntamento davanti a Castel Sant’Angelo (Ponte Sant’Angelo)
Ingresso*: Intero 8 €; giovani tra 18-25 anni: 4 €; sotto i 18 - sopra i 65 anni gratuito.
Visita guidata: bambino: 5 Euro; adulto accompagnatore: 4 Euro
Età consigliata: 6-10 anni


Domenica 13 novembre ore 15.30
Cos'è il mistero etrusco ??
Visita al Museo Etrusco di Villa Giulia

Perché gli Etruschi sono un popolo “misterioso”? Come vivevano? Quali erano le loro divinità? Chi era Tarquinio il Superbo? Un viaggio attraverso le testimonianze archeologiche alla scoperta della civiltà etrusca, a cui la cultura romana deve molto.
Appuntamento davanti al Museo, P.le di Villa Giulia 9
Ingresso: Intero 8 €; giovani tra 18-25 anni: 4 €; sotto i 18 e sopra i 65 anni gratuito.
Visita guidata: bambino: 5 Euro; adulto accompagnatore: 4 Euro
Età consigliata: 10-12 anni


Domenica 20 novembre ore 15
Mostra Homo sapiens. 
La grande storia della diversità umana
Una particolare mostra illustra il cammino fatto dall’Homo sapiens: dai suoi primi passi in Africa ai suoi spostamenti fino ai suoi incontri con altre specie come l’Uomo di Neanderthal, oppure il misterioso Uomo di Denisova. Attraverso studi di genetisti, archeologi, paleoantropologici ci addentreremo in una delle storie più antiche e più affascinatni alla scoperta delle nostre radici!
Palzzo delle Esposizioni
Ingresso*: 9,50 Euro (biglietto ridotto + prenotazione); sotto i 6 anni: gratuito .
Visita guidata: bambino: 5 Euro; adulto: 4 Euro
Età consigliata: 8-12 anni
N.B. - per le mostre il numero massimo dei partecipanti è 25; i posti sono quindi molto limitati


Domenica 27 novembre ore 17.30
Mostra Mondrian, l'armonia perfetta.
Come nasce l'arte astratta?

La mostra ci fa conoscere uno dei gandi artisti del XX secolo, tra i primi ad utilizzare l'arte astratta. Ma come gli è venuto in mente? perchè è passato dai paesaggi all'uso di sole linee e colori primari? il segreto è che... Mondrian amava ballare il jazz!
Ingresso: 8.50 euro(ridotto gruppi) + 2 euro auricolare obbligatorio
Visita guidata: bambino: 5 Euro; adulto: 4 Euro
Età consigliata: 8-12 anni
Appuntamento al Vittoriano
N.B. - per le mostre il numero massimo dei partecipanti è 25; i posti sono quindi molto limitati


Informazioni generali
- Per tutte le visite è necessario prenotare almeno entro 8 giorni prima della visita (anche via e-mail), salvo esaurimento dei posti disponibili
- max 2 adulti per ogni bambino
- La quota non comprende eventuali biglietti d'ingresso a Monumenti e Musei. Il costo del biglietto di ingresso dei monumenti segnati con * potrebbe subire un aumento in occasione di eventi o mostre.
- L’età consigliata è da 6 a 12 anni ma anche i bambini più piccoli sono benvenuti.
- Minimo 12 bambini – massimo 25 bambini (si prega di comunicare anche il numero dei partecipanti adulti, così da evitare gruppi troppo numerosi). Avvisando con congruo anticipo, è eventualmente possibile organizzare due o più gruppi, così da accontentare tutte le richieste.
- Gli aventi diritto alla riduzione sul biglietto sono tenuti a portare con sé il giorno della visita guidata un documento di identificazione.
- L’attività è riservata ai Soci, la tessera associativa è compresa nel contributo per la visita
- L'Associazione declina ogni responsabilità per danni a persone o cose.
- Durante le visite guidate non è consentito l'uso di registratori o videocamere.

Tutte le visite sono condotte da Archeologi e Storici dell’Arte.
L’Associazione si riserva la possibilità, in caso di necessità, di apportare modifiche al presente programma. Eventuali modifiche saranno tempestivamente comunicate.

L’Associazione è inoltre sempre a disposizione per realizzare itinerari in luoghi o orari diversi da quelli proposti per gruppi di amici o classi scolastiche.

Informazioni e prenotazioni:
tel 062426184 – fax 1782236086
Orari: lunedì 9.30-12.30
Responsabili: Anna Rughetti/Marta Rivaroli
e-mail: prenotazioni@gattidelforo.it

lunedì 24 ottobre 2011

Visite guidate e gite del mercoledì

Vi ricordiamo il ricco programma di gite e visite guidate che si svolgono di regola il mercoledì mattina (salvo alcune eccezioni dovute all'accessibilità dei siti), che comprende molti luoghi visitabili solo con permesso speciale.
E' possibile iscriversi a tutte le uscite con una quota di partecipazione speciale o, in alternativa, partecipare come "ospiti" ai singoli appuntamenti. Trovate quote e modalità in fondo a questo post.
Per informazioni e adesioni inviare un'email a : prenotazioni@gattidelforo.it

Mercoledì 26 ottobre ore 9.45
Palazzo Firenze
Appartenuto alla famiglia Del Monte e poi ai Medici di Firenze, da cui il nome, fu edificato nel Cinquecento e conserva bellissimi affreschi della seconda metà del XVI secolo attribuiti al bolognese Prospero Fontana, con scene mitologiche e intriganti allegorie.
Apertura speciale

Mercoledì 9 novembre ore 7.30
Gita di un giorno a Venafro
Una città, fondata dal mitico eroe Diomede, con una ricca storia legata al popolo sannita fino al 290 a.C. quando passò sotto il controllo di Roma. Uno dei posti più rappresentativi di Venafro è il Castello Pandone, antica rocca trasformata in residenza rinascimentale con alcuni particolari affreschi che raffigurano, a grandezza naturale, gli amati cavalli del signore della città.

Mercoledì 16 novembre ore 9.45
Casino dell’Aurora Boncompagni Ludovisi
Cuore dell'immensa tenuta della famiglia Ludovisi, è uno scrigno di opere d'arte straordinarie, sebbene poco note: sulla volta del salone è il Carro dell’Aurora, dipinto dal Guercino, nelle sale vi sono affreschi di G. B. Viola, Domenichino, Guercino e Paul Brill. Infine, sulla volta del gabinetto si trova l'unico dipinto murale di Caravaggio, ricco di simbologie astrologiche.
Apertura speciale: ingresso 20 euro

Mercoledì 23 novembre ore 8
Gita di un giorno a Farfa
L’antica abbazia, dichiarata monumento nazionale nel 1928, è un luogo pieno di fascino e avvolto da una atmosfera di profonda spiritualità. Il monastero benedettino e la basilica dedicata alla Madonna testimoniano le vicende di una storia più che millenaria, con periodi di grande splendore e periodi di decadenza o addirittura di distruzioni, seguiti sempre da rinascite e ricostruzioni.

Sabato 3 dicembre ore 9.45
Appartamento Principessa Isabelle a Palazzo Colonna
L'appartamento della raffinata Isabelle raccoglie, in uno dei palazzi più fastosi di Roma, una splendida collezione di opere d'arte, tra cui una incredibile serie di vedute di Roma del Vanvitelli, che la principessa custodiva gelosamente, riservando l'ingresso solo agli amici più intimi.
Apertura speciale: ingresso 20 euro

Mercoledì 14 dicembre ore 9.45
Palazzo Sacchetti
Nato come dimora dell'architetto Antonio da Sangallo e poi acquisito dalla famiglia Sacchetti, che ancora lo possiede, il palazzo su via Giulia è uno dei più belli esempi del manierismo italiano, con decorazioni affidate ai maggiori pittori del '600 romano: Ciampelli, Pietro da Cortona, Francesco Salviati.
Apertura speciale: ingresso 20 euro

Mercoledì 18 gennaio ore 9.45
Il museo dell'arte del XXI secolo: il Maxxi
L'innovativa architettura di Zaha Hadid, fatta di piani inclinati e sorprendenti suddivisioni dello spazio, ospita le più importanti mostre dedicate all'arte del XX e XXI secolo, regalando a Roma l'opportunità di confrontarsi con i fermenti dell'arte contemporanea e le sue provocazioni.
Ingresso 8 euro (ridotto gruppi)

Mercoledì 25 gennaio ore 9.45
Domus sotto Palazzo Valentini
I ritrovamenti archeologici sotto Palazzo Valentini, sede della Provincia, sono una delle più interessanti scoperte degli ultimi anni in un'area, quella prospiciente i Fori, che ancora promette nuove sorprese.
Ingresso 5,50 euro

Mercoledì 1 febbraio ore 9.45
Casino dell’Aurora Pallavicini
Gioiello del barocco romano dei primi del 1600, che il cardinale Scipione Borghese fece erigere dal fiammingo Giovanni Vasanzio sulle rovine delle Terme di Costantino, ospita la celebre Aurora dipinta da Guido Reni.

Mercoledì 15 febbraio pomeriggio (itinerario e orario da confermare)
Museo di Propaganda Fide (ingresso 6 euro)
Dal 1633 il palazzo è sede della Congregazione gesuita "De Propaganda Fide" fondata da papa Gregorio XV nel 1622 con il compito di evangelizzare i popoli delle terre appena scoperte dall'altra parte del mondo. All'interno vi sono pregevoli opere d'arte e la bellissima cappella dei Magi opera del Borromini.
oppure Scala Santa e Sancta Sanctorum (apertura speciale: ingresso 5 euro)
La scala salita da Gesù per essere giudicato da Ponzio Pilato è da secoli luogo di profonda spiritualità e devozione. Alla sua sommità si trova il luogo più santo, il Sancta Sanctorum, cappella di origine antichissima che custodisce mosaici medievali e un'immagine acheropita del Cristo.

Mercoledì 29 febbraio ore 10.30
Sotterranei di S. Giovanni
La basilica lateranense custodisce, nei suoi sotterranei, i resti di alcuni antichi complessi edilizi, tra cui una casa del I secolo con straordinari affreschi parietali e la caserma delle guardie imperiali, che rendono questo luogo assolutamente imperdibile e di particolare interesse
Apertura speciale: ingresso 6 euro

Mercoledì 14 marzo ore 8
Gita di un giorno a Rieti e Cittaducale
La città di Rieti si svela attraverso alcuni dei monumenti più significativi quali la Cattedrale di Santa Maria con la sottostante cripta, il Teatro Flavio Vespasiano, gioiello ottocentesco della città e piazza San Rufo considerata l'ombelico d'Italia. La giornata continuerà con la visita di Cittaducale, caratterizzata dalla piazza del Popolo e dalla cattedrale di S. Maria del Popolo.

Mercoledì 21 marzo ore 9.45
S. Eligio degli Orefici
La piccola chiesa dell'Università degli orefici romani fu progettata da Raffaello e successivamente abbellita dal lavoro di grandi artisti, come Baldassarre Peruzzi, Taddeo Zuccari e Giovan Francesco Romanelli.
Apertura speciale

Mercoledì 28 marzo ore 7.30
Gita di un giorno a Bagnaia e S. Maria della Quercia (Viterbo)
La villa Lante di Bagnaia è uno degli esempi più stupefacenti e meglio conservati di giardino manieristico con fontane e giochi d'acqua alla cui progettazione parteciparono Pirro Ligorio e il Giambologna. Nei pressi, la chiesa di Santa Maria della Quercia, custodisce opere di Andrea Bregno e dei Della Robbia

Mercoledi 4 aprile ore 9.45
Casino Massimo
La casa di campagna del marchese Massimo fu decorata all'inizio dell'Ottocento da un curioso gruppo di artisti, detti Nazareni, che si rifacevano al rigore di vita e all'arte del Medioevo e del Rinascimento: sulle pareti si trovano così scene epiche tratte da Dante, Tasso, Ariosto e Petrarca, in un ambiente unico nel suo genere.
Apertura speciale

Mercoledì 18 aprile ore 8.30
Gita di un giorno a Canale Monterano e Tenuta di S. Liberato
Tra le suggestioni della cittadina abbandonata di Canale Monterano, rimasta come nel Seicento, quando i suoi abitanti furono costretti a lasciarla. Poco oltre, nei giardini di San Liberato, la natura dà spettacolo grazie all'opera dell'architetto di giardini Russel Page, che ha creato un'armonia di colori, profumi e forme che sorprende ad ogni stagione.
Apertura speciale Tenuta S. Liberato (biglietto di ingresso da confermare)

Mercoledì 9 maggio ore 9.45
Tempio di Venere e Roma
Il Tempio di Venere e Roma, edificio fatto costruire dall’imperatore Adriano sulle pendici della Velia di fronte all’anfiteatro Flavio è perfetto per delineare l’originale personalità e le conoscenze architettoniche di Adriano.
Ingresso 12 euro (gratuito sopra 65 anni)

Domenica 13 maggio ore 9.45 (orario da confermare)
Insulae dipinte di Ostia antica - apertura speciale
Un’occasione imperdibile per poter ammirare alcune insulae e “domus” normalmente chiuse al pubblico che conservano ancora notevoli tracce di pitture parietali e decorazioni. Durante la visita si vedranno l’insula delle Muse, la Domus di Lucceia Primitiva, l’insula delle Volte dipinte e l’insula delle Pareti Gialle.
Apertura speciale: ingresso 6,50 euro (gratuito sopra 65 anni)

Mercoledì 30 maggio 9.45
Giardini Vaticani
Si visiterà uno dei giardini più segreti di Roma, ricco di essenze naturali, vestigia storiche e ricordi della vita dei Papi. La visita sarà effettuata con il servizio dei nuovi pullmini ecologici messi a disposizione dei visitatori.
Ingresso: 15 euro

Quota di partecipazione per l'intero programma: 250 euro
La quota comprende:
- 14 visite guidate a Roma (durata circa 2 ore)
- 5 gite di un giorno fuori Roma (partenza da Eur Palalottomatica; rientro intorno alle ore 19.30)
- visite guidate e gite condotte da un'archeologa e/o una storica dell'arte
- pullman per le gite fuori Roma
- prenotazioni e permessi speciali
- uso degli auricolari dove necessario

Quota di partecipazione come "ospiti":
- visita guidata a Roma: 8 euro +2 euro per auricolare
- gita di 1 giorno fuori Roma: 30 euro
Le adesioni devono pervenire almeno 3 giorni prima; in alcuni casi le condizioni di accessibilità dei siti potrebbero rendere impossibile accogliere partecipanti "ospiti" oltre un certo numero (per chi aderisce all'intero programma la partecipazione è invece sempre garantita).


Non sono inclusi:
- i biglietti di ingresso, indicati per ciascuna visita
- tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende"

L'Associazione si riserva di apportare modifiche al programma in caso di necessità o variata accessibilità dei monumenti, mantenendo comunque invariato il numero e la natura delle attività proposte.
Per informazioni e adesioni inviare un'email a : prenotazioni@gattidelforo.it

giovedì 20 ottobre 2011

Lippi, Botticelli e Mondrian

Vi comunichiamo le nuove date per visitare le due grandi mostre in corso: Mondrian al Vittoriano, Filippino Lippi e Sandro Botticelli alle Scuderie.
Per partecipare è necessario prenotarsi con una email a: prenotazioni@gattidelforo.it
I posti a disposizione sono limitati, quindi consigliamo di prenotare prima che finiscano!



Giovedì 27 ottobre ore 17.30
Mostra Filippino Lippi e Sandro Botticelli nella Firenze del '400 alle Scuderie del Quirinale
La mostra indagherà la carriera di Filippino Lippi, figlio d'arte che seppe riscattarsi da una nascita illegittima (nacque dalla relazione clandestina tra il frate pittore Filippo Lippi e una monaca), conquistandosi un posto di tutto rispetto alla corte dei Medici, grazie ad una grande capacità inventiva e una straordinaria abilità tecnica, che sarà possibile apprezzare anche nel confronto con alcune opere del contemporaneo - e più famoso - Botticelli.
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+auricolari+visita guidata): 18 euro
Durata visita: 2 ore circa



Domenica 6 novembre ore 15.15

Mostra Mondrian. L'Armonia perfetta
Il cammino del grande maestro olandese verso la rarefazione e lo studio della forma "pura", liberata dalle sovrastrutture del chiaroscuro, delle forme imprecise e del colore miscelato.
Un percorso che parte dalla figurazione per arrivare alla assoluta astrazione dei celebri quadri composti soltanto di linee rette e colori primari, tra le idee rivoluzionarie dell'arte astratta.
Appuntamento all'ingresso del Vittoriano, via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione: 18 Euro (ingresso+visita guidata+prenotazione)
Durata della visita: 1 h e 30 min

domenica 16 ottobre 2011

Visite guidate e gite del mercoledì


Proponiamo un ricco programma di gite e visite guidate che si svolgono di regola il mercoledì mattina (salvo alcune eccezioni dovute all'accessibilità dei siti), che comprende molti luoghi visitabili solo con permesso speciale.
E' possibile iscriversi a tutte le uscite con una quota di partecipazione speciale o, in alternativa, partecipare come "ospiti" ai singoli appuntamenti.
Per informazioni e adesioni inviare un'email a : prenotazioni@gattidelforo.it


Mercoledì 26 ottobre ore 9.45
Palazzo Firenze
Appartenuto alla famiglia Del Monte e poi ai Medici di Firenze, da cui il nome, fu edificato nel Cinquecento e conserva bellissimi affreschi della seconda metà del XVI secolo attribuiti al bolognese Prospero Fontana, con scene mitologiche e intriganti allegorie.
Apertura speciale

Mercoledì 9 novembre ore 7.30
Gita di un giorno a Venafro
Una città, fondata dal mitico eroe Diomede, con una ricca storia legata al popolo sannita fino al 290 a.C. quando passò sotto il controllo di Roma. Uno dei posti più rappresentativi di Venafro è il Castello Pandone, antica rocca trasformata in residenza rinascimentale con alcuni particolari affreschi che raffigurano, a grandezza naturale, gli amati cavalli del signore della città.

Mercoledì 16 novembre ore 9.45
Casino dell’Aurora Boncompagni Ludovisi
Cuore dell'immensa tenuta della famiglia Ludovisi, è uno scrigno di opere d'arte straordinarie, sebbene poco note: sulla volta del salone è il Carro dell’Aurora, dipinto dal Guercino, nelle sale vi sono affreschi di G. B. Viola, Domenichino, Guercino e Paul Brill. Infine, sulla volta del gabinetto si trova l'unico dipinto murale di Caravaggio, ricco di simbologie astrologiche.
Apertura speciale: ingresso 20 euro

Mercoledì 23 novembre ore 8
Gita di un giorno a Farfa
L’antica abbazia, dichiarata monumento nazionale nel 1928, è un luogo pieno di fascino e avvolto da una atmosfera di profonda spiritualità. Il monastero benedettino e la basilica dedicata alla Madonna testimoniano le vicende di una storia più che millenaria, con periodi di grande splendore e periodi di decadenza o addirittura di distruzioni, seguiti sempre da rinascite e ricostruzioni.

Sabato 3 dicembre ore 9.45
Appartamento Principessa Isabelle a Palazzo Colonna
L'appartamento della raffinata Isabelle raccoglie, in uno dei palazzi più fastosi di Roma, una splendida collezione di opere d'arte, tra cui una incredibile serie di vedute di Roma del Vanvitelli, che la principessa custodiva gelosamente, riservando l'ingresso solo agli amici più intimi.
Apertura speciale: ingresso 20 euro

Mercoledì 14 dicembre ore 9.45
Palazzo Sacchetti
Nato come dimora dell'architetto Antonio da Sangallo e poi acquisito dalla famiglia Sacchetti, che ancora lo possiede, il palazzo su via Giulia è uno dei più belli esempi del manierismo italiano, con decorazioni affidate ai maggiori pittori del '600 romano: Ciampelli, Pietro da Cortona, Francesco Salviati.
Apertura speciale: ingresso 20 euro

Mercoledì 18 gennaio ore 9.45
Il museo dell'arte del XXI secolo: il Maxxi
L'innovativa architettura di Zaha Hadid, fatta di piani inclinati e sorprendenti suddivisioni dello spazio, ospita le più importanti mostre dedicate all'arte del XX e XXI secolo, regalando a Roma l'opportunità di confrontarsi con i fermenti dell'arte contemporanea e le sue provocazioni.
Ingresso 8 euro (ridotto gruppi)

Mercoledì 25 gennaio ore 9.45
Domus sotto Palazzo Valentini
I ritrovamenti archeologici sotto Palazzo Valentini, sede della Provincia, sono una delle più interessanti scoperte degli ultimi anni in un'area, quella prospiciente i Fori, che ancora promette nuove sorprese.
Ingresso 5,50 euro

Mercoledì 1 febbraio ore 9.45
Casino dell’Aurora Pallavicini
Gioiello del barocco romano dei primi del 1600, che il cardinale Scipione Borghese fece erigere dal fiammingo Giovanni Vasanzio sulle rovine delle Terme di Costantino, ospita la celebre Aurora dipinta da Guido Reni.

Mercoledì 15 febbraio pomeriggio (itinerario e orario da confermare)
Museo di Propaganda Fide (ingresso 6 euro)
Dal 1633 il palazzo è sede della Congregazione gesuita "De Propaganda Fide" fondata da papa Gregorio XV nel 1622 con il compito di evangelizzare i popoli delle terre appena scoperte dall'altra parte del mondo. All'interno vi sono pregevoli opere d'arte e la bellissima cappella dei Magi opera del Borromini.
oppure Scala Santa e Sancta Sanctorum (apertura speciale: ingresso 5 euro)
La scala salita da Gesù per essere giudicato da Ponzio Pilato è da secoli luogo di profonda spiritualità e devozione. Alla sua sommità si trova il luogo più santo, il Sancta Sanctorum, cappella di origine antichissima che custodisce mosaici medievali e un'immagine acheropita del Cristo.

Mercoledì 29 febbraio ore 10.30
Sotterranei di S. Giovanni
La basilica lateranense custodisce, nei suoi sotterranei, i resti di alcuni antichi complessi edilizi, tra cui una casa del I secolo con straordinari affreschi parietali e la caserma delle guardie imperiali, che rendono questo luogo assolutamente imperdibile e di particolare interesse
Apertura speciale: ingresso 6 euro

Mercoledì 14 marzo ore 8
Gita di un giorno a Rieti e Cittaducale
La città di Rieti si svela attraverso alcuni dei monumenti più significativi quali la Cattedrale di Santa Maria con la sottostante cripta, il Teatro Flavio Vespasiano, gioiello ottocentesco della città e piazza San Rufo considerata l'ombelico d'Italia. La giornata continuerà con la visita di Cittaducale, caratterizzata dalla piazza del Popolo e dalla cattedrale di S. Maria del Popolo.

Mercoledì 21 marzo ore 9.45
S. Eligio degli Orefici
La piccola chiesa dell'Università degli orefici romani fu progettata da Raffaello e successivamente abbellita dal lavoro di grandi artisti, come Baldassarre Peruzzi, Taddeo Zuccari e Giovan Francesco Romanelli.
Apertura speciale

Mercoledì 28 marzo ore 7.30
Gita di un giorno a Bagnaia e S. Maria della Quercia (Viterbo)
La villa Lante di Bagnaia è uno degli esempi più stupefacenti e meglio conservati di giardino manieristico con fontane e giochi d'acqua alla cui progettazione parteciparono Pirro Ligorio e il Giambologna. Nei pressi, la chiesa di Santa Maria della Quercia, custodisce opere di Andrea Bregno e dei Della Robbia

Mercoledi 4 aprile ore 9.45
Casino Massimo
La casa di campagna del marchese Massimo fu decorata all'inizio dell'Ottocento da un curioso gruppo di artisti, detti Nazareni, che si rifacevano al rigore di vita e all'arte del Medioevo e del Rinascimento: sulle pareti si trovano così scene epiche tratte da Dante, Tasso, Ariosto e Petrarca, in un ambiente unico nel suo genere.
Apertura speciale

Mercoledì 18 aprile ore 8.30
Gita di un giorno a Canale Monterano e Tenuta di S. Liberato
Tra le suggestioni della cittadina abbandonata di Canale Monterano, rimasta come nel Seicento, quando i suoi abitanti furono costretti a lasciarla. Poco oltre, nei giardini di San Liberato, la natura dà spettacolo grazie all'opera dell'architetto di giardini Russel Page, che ha creato un'armonia di colori, profumi e forme che sorprende ad ogni stagione.
Apertura speciale Tenuta S. Liberato (biglietto di ingresso da confermare)

Mercoledì 9 maggio ore 9.45
Tempio di Venere e Roma
Il Tempio di Venere e Roma, edificio fatto costruire dall’imperatore Adriano sulle pendici della Velia di fronte all’anfiteatro Flavio è perfetto per delineare l’originale personalità e le conoscenze architettoniche di Adriano.
Ingresso 12 euro (gratuito sopra 65 anni)

Domenica 13 maggio ore 9.45 (orario da confermare)
Insulae dipinte di Ostia antica - apertura speciale
Un’occasione imperdibile per poter ammirare alcune insulae e “domus” normalmente chiuse al pubblico che conservano ancora notevoli tracce di pitture parietali e decorazioni. Durante la visita si vedranno l’insula delle Muse, la Domus di Lucceia Primitiva, l’insula delle Volte dipinte e l’insula delle Pareti Gialle.
Apertura speciale: ingresso 6,50 euro (gratuito sopra 65 anni)

Mercoledì 30 maggio 9.45
Giardini Vaticani
Si visiterà uno dei giardini più segreti di Roma, ricco di essenze naturali, vestigia storiche e ricordi della vita dei Papi. La visita sarà effettuata con il servizio dei nuovi pullmini ecologici messi a disposizione dei visitatori.
Ingresso: 15 euro

Quota di partecipazione per l'intero programma: 250 euro
La quota comprende:
- 14 visite guidate a Roma (durata circa 2 ore)
- 5 gite di un giorno fuori Roma (partenza da Eur Palalottomatica; rientro intorno alle ore 19.30)
- visite guidate e gite condotte da un'archeologa e/o una storica dell'arte
- pullman per le gite fuori Roma
- prenotazioni e permessi speciali
- uso degli auricolari dove necessario

Non sono inclusi:
- i biglietti di ingresso, indicati per ciascuna visita
- tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende"

L'Associazione si riserva di apportare modifiche al programma in caso di necessità o variata accessibilità dei monumenti, mantenendo comunque invariato il numero e la natura delle attività proposte.

Per informazioni e adesioni:
prenotazioni@gattidelforo.it
tel. 06 2426184 (lunedì ore 9.12)

lunedì 10 ottobre 2011

Gita Ninfa e Sermoneta

Domenica 23 Ottobre 2011

Visita a

Ninfa e Sermoneta


Visita con permesso speciale
Una giornata alla scoperta della storia e delle meraviglie botaniche dei giardini di Ninfa, aperti al pubblico soltanto alcuni giorni l’anno, nello splendore dei magici colori autunnali. Nel pomeriggio si visiterà la vicina Sermoneta, con il suo castello e le stradine che ancora conservano l’atmosfera del borgo medievale.
Sarà l’occasione per parlare di questo strategico territorio e del suo controllo da parte di alcune delle più importanti e chiacchierate famiglie “romane” come i Caetani e i Borgia

Programma di massima
Ore 8.45 Incontro dei partecipanti davanti alla Stazione Ostiense e partenza.
Durata del viaggio in pullman circa 1 h e mezza
Ore 10.30 visita ai Giardini di Ninfa (turno di ingresso prenotato). Durata visita 1 h e 1/2 ca
Ore 12.00 spostamento e pranzo a Sermoneta
Ore 14.30 Visita della città di Sermoneta con la cattedrale e il castello Caetani
Ore 17.30 rientro a Roma, dove si prevede di arrivare alle ore 19 circa

Costo della gita
36 € adulti - bambini fino a 11 anni: 24 €

La quota comprende:
Il viaggio di andata e ritorno in pullman
Ingresso e visita ai Giardini di Ninfa
Visita alla città di Sermoneta
Ingresso e visita al Castello Caetani
Assicurazione

Inoltre è possibile, comunicando la propria adesione al momento della prenotazione, partecipare al pranzo con un costo aggiuntivo di 15 euro a persona.

La prenotazione deve essere effettuata entro il 13 ottobre 2011
Per questa gita è previsto il versamento in anticipo della quota di partecipazione.

N.B. – L’Associazione si riserva il diritto di modificare il programma e di annullare la gita nel caso in cui non si raggiungesse il numero minimo di partecipanti (30 persone). In tal caso verranno rimborsate le quote eventualmente già versate.

Per informazioni e prenotazioni

Ufficio: tel 062426184 – fax 1782236086 Orari: lunedì 9-12.30
Responsabile: Marta Rivaroli (339.1189485)
e-mail: prenotazioni@gattidelforo.it

lunedì 3 ottobre 2011

Visite guidate e Mostre in apertura - ottobre

Vi comunichiamo le date per visitare le due grandi mostre in imminente apertura a Roma: Mondrian al Vittoriano, Filippino Lippi e Sandro Botticelli alle Scuderie.
Ricordiamo inoltre le visite guidate di ottobre per le quali ci sono ancora posti disponibili. Tra queste segnaliamo le visite ai siti di Roma sotterranea accessibili solo con permesso speciale e per un numero limitato di visitatori: porta Asinaria, Domus del Celio, Colombario di Pomponio Hylas.
Per partecipare è necessario prenotarsi con una email a: prenotazioni@gattidelforo.it
---------------------------------------------

Mostre

Sabato 15 ottobre ore 18.45
Mostra Mondrian. L'Armonia perfetta
Il cammino del grande maestro olandese verso la rarefazione e lo studio della forma "pura", liberata dalle sovrastrutture del chiaroscuro, delle forme imprecise e del colore miscelato.
Un percorso che parte dalla figurazione per arrivare alla assoluta astrazione dei celebri quadri composti soltanto di linee rette e colori primari, tra le idee rivoluzionarie dell'arte astratta.
Appuntamento all'ingresso del Vittoriano, via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione: 18 Euro (ingresso+visita guidata+prenotazione)
Durata della visita: 1 h e 30 min


Giovedì 20 ottobre ore 17.30
Mostra Filippino Lippi e Sandro Botticelli nella Firenze del '400 alle Scuderie del Quirinale
La mostra indagherà la carriera di Filippino Lippi, figlio d'arte che seppe riscattarsi da una nascita illegittima (nacque dalla relazione clandestina tra il frate pittore Filippo Lippi e una monaca), conquistandosi un posto di tutto rispetto alla corte dei Medici, grazie ad una grande capacità inventiva e una straordinaria abilità tecnica, che sarà possibile apprezzare anche nel confronto con alcune opere del contemporaneo - e più famoso - Botticelli.
Quota di partecipazione (ingresso+prenotazione+auricolari+visita guidata): 18 euro
Durata visita: 2 ore circa

 
---------------------------------------------
Visite guidate

Mercoledì 5 ottobre ore 19.30
Le Cortigiane e la Roma papale
Una passeggiata nei luoghi più suggestivi del cuore di Roma, alla scoperta di vizi e virtù delle cortigiane del Rinascimento e non solo…. Dai vicoli bui ai grandi palazzi, tra dame raffinate e fanciulle in cerca di un riscatto, la storia segreta della città dei Papi.
Appuntamento in P.zza Fiammetta (accanto via Zanardelli).
Durata visita: 1 h e 30 min.
Visita guidata: 8 Euro.

Domenica 9 ottobre  ore 16.45
La Villa Capo di Bove sulla via Appia e aperitivo antico-romano
Una passeggiata lungo la via che i Romani chiamavano la “regina viarum”, con una tappa speciale presso il sito detto di "Capo di Bove", dove sono state ritrovate le vestigia di un complesso termale, forse parte della grandiosa proprietà di Erode Attico. Si visiterà inoltre il Sepolcro degli Equinozi, all'interno di una villa privata e quindi normalmente non accessibile al pubblico. 
Al termine della passeggiata il viaggio nella Storia continuerà con una degustazione della cucina tradizionale antico-romana.
Appuntamento davanti al Mausoleo di Cecilia Metella.
Visita + degustazione: 18 Euro.
Prenotazione obbligatoria entro il 4 ottobre (è richiesto il pagamento anticipato delle quote)


Sabato 15 ottobre ore 16.15
Roma sotterranea e nascosta: La Domus del Celio e la storia dei suoi proprietari
Visita con permesso speciale
Sotto la chiesa dei Santi Giovanni e Paolo al Celio è ancora possibile ammirare la facciata e l’intero piano terra di una domus patrizia, un esempio unico sia per lo studio dell’evoluzione edilizia abitativa sia per le testimonianze artistiche.  La domus, nella sua fase finale, è appartenuta ad una famiglia cristiana che ha lasciato delle testimonianze preziosissime per la ricostruzione della vita delle prime comunità cristiane.
Appuntamento in p.zza dei Ss. Giovanni e Paolo, 13
Ingresso + prenotazione: adulti 7 Euro – dai 12 ai 18 anni e sopra i 65 anni 5 Euro – sotto i 12 anni gratuito.
Visita guidata 8.00 Euro.
Durata visita: 1 h e 30 min


Domenica 16 ottobre ore 14.30
Roma sotterranea e nascosta: Porta Asinaria
Visita con apertura speciale.

Una delle antiche porte di Roma, nascosta dalla mole della vicina Porta San Giovanni, ci racconta la storia della città, dalla necessità di una nuova fortificazione all'epoca di Aureliano, alle invasioni barbariche, alla lotta tra Papa e antipapi... Una porta che si è ben conservata grazie al fatto di essere stata quasi dimenticata e che consente di visitare un tratto del camminamento di ronda sulle mura.
Appuntamento davanti alla Basilica di San Giovanni in Laterano in piazza San Giovanni
Durata visita: 1 h 15min
Ingresso: 3 Euro (gratuito per i residenti a Roma sotto i 18 – sopra i 65 anni). Non residenti: 4 Euro.
Visita guidata: 8 Euro.



 Domenica 23 ottobre ore 14.45
Roma sotterranea: Il Colombario di Pomponio Hylas
Visita con apertura speciale
Il sepolcro di Pomponio Hylas, vissuto nel periodo di Nerone, con le sue pitture parietali, le iscrizioni musive e le edicole funebri invita ad un affascinante viaggio alla scoperta delle usanze funerarie degli antichi romani e alla rievocazione di antichi miti, pratiche religiose e credenze superstiziose.
Appuntamento davanti a Porta Latina (Via di Porta Latina).
Durata visita: 1 h 15min
Ingresso: 3 Euro (gratuito per i residenti a Roma sotto i 18 – sopra i 65 anni). Non residenti: 4 Euro.
Visita guidata: 8 Euro.

Per informazioni e prenotazioni
tel. 062426184 - fax 1782236086
Responsabili: Marta Rivaroli e Anna Rughetti
Orari: lunedì 9:00-12:00 (è comunque sempre attiva la segreteria telefonica)
e-mail: prenotazioni@gattidelforo.it
marta.rivaroli@gattidelforo.it
WEB: www.gattidelforo.it
per ricevere il programma: http://blog.gattidelforo.it